News

Cultura

“Cinema sulla Pista 500” tetto del Lingotto

La novità dell'estate torinese è la rassegna di cinema all'aperto sul tetto del Lingotto: Cinema sulla Pista 500. 10 i film selezionati per il mese di luglio

La novità dell'estate torinese è la rassegna di cinema all'aperto sul tetto del Lingotto firmata da Distretto Cinema e Pinacoteca Agnelli: Cinema sulla Pista 500. Il calendario dei film comprende dieci appuntamenti con proiezioni alle 21.30 e (quasi) sempre anticipati da una presentazione di un’ospite speciale:

  • il 5 luglio va in scena Il Deserto rosso (Michelangelo Antonioni); prima della proiezione, alle 19.30, Alessandro Perissinotto presenta il suo libro La guerra dei Traversa al Book Corner;
  • il 7 luglio va in scena La classe operaia va in paradiso (Elio Petri), opera restaurata presentata da Stefano Boni, responsabile delle collezioni del Museo Nazionale del Cinema;
  • il 12 luglio va in scena In the mood for love (WongKar-wai) scelto da Ginevra Elkann, presidente della Pinacoteca Agnelli;
  • il 14 luglio va in scena Enigma Rol (Anselma Dell’Olio) documentario presentato da Anselma Dell'Olio insieme a Paolo Manera, direttore Film Commission Torino Piemonte; prima della proiezione, alle 19.30, Francesca Diotallevi presenta il suo libro L’Ultimo Mago al Book Corner;
  • il 17 luglio va in scena La donna della domenica (Luigi Comencini);
  • il 19 luglio va in scena Profondo rosso (Dario Argento);
  • il 21 luglio va in scena The Italian Job (Peter Collinson), , noto per la scena ambientata proprio sulla pista del Lingotto;
  • il 24 luglio va in scena Tempi moderni (Charles Chaplin);
  • il 26 luglio va in scena Memento (Christopher Nolan);
  • il 28 luglio va in scena Ritorno al futuro (Robert Zemeckis).