News

  • Giorgina Siviero: come può ripartire il commercio torinese - Leggi tutto
  • Carlo Emanuele Bona: Torino ancora al centro della filiera dell'editoria - Leggi tutto
  • Alberto Sinigaglia: i canali di informazione, basilari per la rinascita - Leggi tutto
  • Christian Greco: la cultura per contribuire alla rinascita - Leggi tutto
  • Alessandro Bollo: le priorità su cui lavorare per il futuro - Leggi tutto
  • Sebastian Schwarz: vorrei un Regio senza barriere - Leggi tutto

Musica

Marianne Mirage all’OFF TOPIC

Marianne Mirage a Torino per presentare il suo ultimo album 'Vite private'

Dalle influenze del padre pittore, al precoce gusto per la musica black, soul e per le grandi voci del jazz internazionale, fino alla laurea in Lettere e Filosofia. Marianne Mirage e il suo colorato background arrivano all'OFF Topic per il 'Vite private Tour'.

Conosciuta per la hit radiofonica 'Le canzoni fanno male', presentata al'Festival di Sanremo 2017, la cantante ha aperto concerti di artisti de calibro di Benjamin Clementine, Kiesza, Brunori Sas, Patty Pravo, Andrea Bocelli e Patty Smith, rimasta folgorata dopo averla vista in un video in cui cantava il gospel anni Venti 'Jesus Loves me' accompagnandosi alla chitarra. Dopo una intensa gavetta viaggiando e suonando con diversi musicisti internazionali nei teatri e nei locali di Londra, Parigi, Berlino, Istanbul e Tokyo, torna in Italia con 'The Place', brano realizzato su richiesta del regista Paolo Genovese per il suo omonimo film. La sua musica viene nominata ai David di Donatello come miglior canzone originale, ottenendo anche il Nastro d'Argento in seguito.

Il suo curriculum vanta collaborazioni con Pupi Avati, che ha scelto 'Corri' per il suo film 'Il fulgore di Dony', e live performance per Vogue Italia, Louis Vuitton e Rolling Stone.