News

Cultura

“AMR 2022” a Lingotto Fiere e Oval Torino

AMR 2022, quattro giorni dedicati a capolavori del passato, grandi club e nomi del motor sport internazionale, case automobilistiche, auto da corsa e grandi spettacoli su pista.

Al polo di Lingotto Fiere e all'Oval Torino, tornano le manifestazioni con espositori, piloti e appassionati del mondo delle due e delle quattro ruote provenienti da tutta Europa: Automotoretrò (39° edizione) e Automotoracing (12° edizione), riunite sotto l'acronimo di AMR 2022. Quattro giorni in cui sono presenti capolavori del passato, grandi club e nomi del motor sport internazionale, case automobilistiche, auto da corsa e grandi spettacoli su pista, come esibizioni di drifting e vere gare automobilistiche con i Trofei La Grande Sfida e Lady. Uno spazio delle manifestazioni, inoltre, è interamente dedicato all'arte: la mostra Rivoluzioni, curata dal giornalista e critico d'arte Luca Beatrice, propone un percorso espositivo che attraversa i cambiamenti storici, economici e sociali del secolo scorso, partendo dai suoi veicoli iconici e arrivando ai suoi protagonisti.

«Dopo lo stop causato dalla pandemia siamo felici di essere ritornati con un appuntamento che da più di quarant'anni è nel cuore di tutti gli appassionati – dichiara Beppe Gianoglio, Bea Srl – il gran numero di espositori che anche per questa edizione hanno deciso di partecipare ci dimostra, ancora una volta, la fiducia che ripongono in noi e nel pubblico».

Tanti gli ospiti della nuova edizione, tra i più attesi: il campione di motocross Tony Cairoli, al secondo posto nella classifica dei piloti di motocross più titolati della storia;  il due volte campione italiano Piero Longhi; l'emergente Alessandro Re; il creatore di uno dei programmi web più seguiti di MotorSport in Italia Davide Cironi.

Tra le novità, Automoto Green Future, la sezione dell'Oval dedicata alla mobilità sostenibile, con un polo dedicato ai nuovi veicoli elettrici. All'Oval, inoltre, il mondo delle corse sportive incontra quello di Expo Tuning Torino con oltre 300 vetture esteticamente spettacolari provenienti da tutta Europa e le tradizionali aree.

L'edizione di quest'anno diventa anche occasione per festeggiare alcuni anniversari: i 50 anni della Fiat X 1/9; i 50 + 1 dell'Autobianchi A 112; i 125 anni della Indian.

I raduni delle A112, delle Lancia Delta e delle 500 Abarth escono dal complesso fieristico per conquistare le vie e le piazze più belle di Torino.

La manifestazione è organizzata da Bea Srl e ha come main sponsor Autostandar, concessionario del marchio DR e Sparco, eccellenza italiana nel campo nella produzione di equipaggiamento e accessori per il motorsport. Gli enti patrocinanti sono: Consiglio Regionale del Piemonte, Regione Piemonte, Città di Torino, Camera di Commercio di Torino, FIVA, ASI, Automobile Club Torino, ACI Sport, ACI Storico, Turismo Torino.