News

Musica

“C2C Festival 20 Years Of” a Torino

Ventennale di C2C Festival, il festival musicale indoor più grande d'Italia: 4 giorni di musica, performance, conversazioni in diverse location di Torino


Con l'edizione del 2022 si festeggia il ventennale di C2C Festival, il festival musicale indoor più grande d'Italia: avanguardia globale, cultura pop contemporanea, produzioni transdisciplinari tra musica arte e tecnologia, indipendenza culturale, sono i tratti distintivi dei venti anni di storia del Festival. La XX edizione segna già un record assoluto di presenze con 35.000 partecipanti da 40 nazioni da tutto il mondo, consolidando il posizionamento internazionale del Festival nei grandi eventi contemporanei. In programma 4 giorni di musica, performance, conversazioni in diverse location di Torino tra cui, principalmente le OGR e il Lingotto. La line up artistica comprende musica sperimentale elettronica, pop, r&b, jazz, rock, rap e molto altro con: 35 artisti di 14 nazionalità, 31 show di cui 13 debutti e 12 esclusive italiane. Il ventennale del Festival è dedicato a due grandi artisti scomparsi nel 2021: Sophie e Franco Battiato. Posizionato nel palinsesto di ContemporaryART, il nuovo simbolo del C2C Festival, che rappresenta l'urgenza di rimettere al centro il futuro del corpo, la sua libertà, la necessità di aggregazione, la danza, l'educazione all'ascolto. Il programma di C2C Festival si completa con il talk in programma alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo domenica 6 novembre a partire dalle 17.30: una conversazione fra Max Dax e Jazz Monroe su temi cari al Festival quali l’urgenza di rimettere al centro il futuro dei corpi, la loro libertà, la necessità di aggregazione, la danza, l’educazione all’ascolto. Inoltre, grazie alla collaborazione con Pinacoteca Agnelli, tutti i possessori di biglietto potranno accedere gratuitamente a La Pista 500 durante i 4 giorni di Festival. C2C Festival 20 Years Of è reso possibile grazie al sostegno di partner istituzionali e privati come il Ministero della Cultura, la Regione Piemonte, la Città di Torino, la Fondazione Compagnia di San Paolo, la Fondazione CRT e il Goethe Institut. Per maggiori informazioni: qui.