News

Musica

“Afrovision” festival showcase al Bunker

Afrovision è il primo festival showcase italiano con protagonisti artisti africani e afro-discendenti, che si sviluppa in una serie di concerti ospitati nello spazio multiculturale il Circolo Jigeenyi del Bunker

Afrovision è il primo festival showcase italiano con protagonisti artisti africani e afro-discendenti, che si sviluppa in una serie di concerti ospitati nello spazio multiculturale il Circolo Jigeenyi del Bunker e organizzati da Renken e Creativi Musicali booking, management and production.

Il festival vuole dare risalto ai giovani talenti che si ispirano alla corrente dell'afro-futurismo e agli stili contemporanei di creazione e performance, per offrire un palcoscenico utile a fare un lavoro di scouting e a far emergere nuove proposte. Durante le serate, infatti, sono previste occasioni di confronto con professionisti indipendenti, programmatori, professionisti del settore musicale, oltre a essere fornito un supporto tecnico e formativo.

Questa prima edizione si sviluppa in diversi concerti in cui le discipline ammesse sono: danza, musica live, dj set.

Ospite internazionale di questa prima edizione è Kizaba, di origini congolesi e proveniente da Montreal, esempio di spicco della cultura afro-futurista canadese del momento. Da non perdere anche Amal, di origini tunisine, nata a Torino nel 1989, con i suoi sette brani e anche dj Jesa, conosciuto per il lavoro di educazione alle sonorità afro portato avanti nella sua città di adozione, Napoli.

Il programma:

  • 19 maggio | serata inaugurale con Amal e Tommy Kuti
  • 26 maggio | si esibiscono il Trio Marilì e KassieAfo
  • 9 giugno | è il turno di BakhYahe Family, di BrezyBiran e di Fula
  • 16 giugno | esibizione di F.U.L.A. + LeuzDiwane G. e di Kizaba
  • 23 giugno | serata di chiusura del festival accompagnata dalle esibizioni di Jackson Alade e Dj Jesa

I partner della prima edizione del festival sono: Le Belle Arti APS - progetto Artepassante Milano, The Music Manager App, Music Management and Promotion service, Black Flow Enterprise, Supershock Studio Torino, Soulfood Promotion.

Afrovision, che gode del patrocinio della Circoscrizione 6, nasce poi in sinergia con i professionisti dell’industria musicale e, in particolare, The Black Artist Database, MapasMercado Cultural, CirculArt Colombia, Global Toronto Showcase, Italia Music Lab e Keeponlive.