News

Mostra

“Galleria Archeologica”, inedita sezione al Museo di Antichità

Apre al pubblico la nuova Galleria Archeologica, un’inedita sezione del Museo di Antichità dedicata alle civiltà del Mediterraneo antico.

È aperta al pubblico la nuova e inedita sezione del Museo di Antichità, dedicata alle civiltà del Mediterraneo antico la Galleria Archeologica.

Oltre alle sale espositive già presenti, il Museo propone un nuovo percorso espositivo. Per raccontare le civiltà del Mediterraneo antico, vengono esposti i reperti più rappresentativi e preziosi delle collezioni archeologiche di Casa Savoia, custodite dal Regio Museo di Antichità sin dal 1724, opere di rara bellezza e inestimabile valore storico.

Una raccolta di più di mille opere alcune delle quali mai esposte prima. Oggetti provenienti dalla Mesopotamia, statue greche e romane, vasellame greco, elementi funerari etruschi e fenici recuperati in oltre quattrocento anni di storia grazie al collezionismo di Casa Savoia.

Il percorso di visita è suddiviso in cinque sezioni, si articola lungo dieci sale, con uno scenografico allestimento progettato dallo studio GTRF - Tortelli Frassoni Architetti Associati, ed è scientificamente aggiornato, concepito secondo il principio del design for all grazie all’inserimento di speciali didascalie commentate, contenuti tattili e audiodescrizioni richiamabili attraverso QRcode integrati sulle pareti.

Per stimolare la curiosità dei bambini attraverso giochi e indovinelli, e per far conoscere meglio loro il passato, lungo le sale si snoda la Galleria Junior.

Questa mostra, in linea con il Piano Strategico dei Musei Reali, punta a riordinare i percorsi di visita, migliorando i collegamenti fra le diverse unità museali per mettere in rapporto dialettico due grandi nuclei del collezionismo sabaudo: le antichità e le raccolte di pittura.

Per maggiori informazioni: sito.