News

Cultura

“Glocal Film Festival 2024” a Torino

Inaugura il Glocal Film Festival 2024, la kermesse cinematografia regionale con fil rouge il tema delle Origini, espresso tramite 55 film e numerosi ospiti


Il sipario sull’edizione numero 23 del Glocal Film Festival 2024 si apre con una prestigiosa anteprima, in programma lunedì 18 marzo alle ore 18 alla Mediateca Rai di Torino (via Verdi 31), in occasione dei 30 anni dalla scomparsa di Massimo Troisi: un viaggio nella memoria, tra proiezioni e testimonianze con gli interventi di Bruno Voglino e Bruno Gambarotta e Anna Pavignano.

La serata ufficiale di inaugurazione è invece mercoledì 20 alle 20.30 al cinema Massimo, con un omaggio al capostipite del cinema piemontese e non solo, Giovanni Pastrone. In programma la proiezione di un suo film e cinque cortometraggi per un cine-concerto accompagnato dal vivo da 40 giovani compositori e musicisti del Conservatorio statale Giuseppe Verdi e del Liceo classico e musicale Cavour di Torino, autori ed esecutori di musiche originali.

Dal 20 prendono poi il via anche i concorsi e i numerosi eventi, tra cui un focus sul Cinema breve argentino, per un totale di 55 film brevi, documentari e lungometraggi, di cui 33 in concorso.

Completano il quadro glocal gli omaggi a Daniele Segre, Gipo Farassino e Alberto Signetto, con un focus sul cinema breve argentino, l’esordio in 16mm del regista Giuseppe Garau con L’incidente, e gli appuntamenti a Casa Glocal, negli spazi dell’Unione Culturale Franco Antonicelli, con un ricco programma di mostre, performance artistiche, aperitivi e proiezioni gratuite, oltre che location per tre masterclass sui mestieri del cinema, opportunità di apprendimento e condivisione per studenti e professionisti.

Fil rouge di questa 23esima edizione il tema Origini, che si ritrova attraverso i 55 film in programma e i numerosi ospiti. Il regista Carlo Verdone e l’attrice Carlotta Gamba sono tra i protagonisti principali della kermesse.

Per conoscere il programma completo: qui.