News

  • Dario Gallina: le parole chiave? Progetti, accelerazione e positività - Leggi tutto
  • Cristiano Fiorio: un futuro straordinario è possibile - Leggi tutto
  • Riccardo D'Elicio: lo sport come fattore di rinascita per Torino - Leggi tutto
  • Benedetto Camerana: progettare per rigenerare il nostro patrimonio - Leggi tutto
  • Luca Ballarini: Torino è la città bella - Leggi tutto
  • Chiara Appendino: sei pilastri per il futuro - Leggi tutto

Cultura

Matteo Saudino all’OFF TOPIC

La filosofia non è una barba: vita, morte e pensiero dei grandi filosofi da Talete a Nietzsche

Il docente, scrittore e youtuber Matteo Saudino approda all'OFF TOPIC per presentare il libro 'La filosofia non è una barba' (Vallardi Editore, 2020).

Partendo dal racconto delle memorabili morti di quindici grandi filosofi, l'autore svela lo stretto legame che intreccia vita e pensiero. Nella loro fine ritroviamo l'essenza del loro stesso sistema filosofico il quale, così raccontato, appare inaspettatamente chiaro, logico, lineare e, soprattutto, indimenticabile.

Perché Eraclito morì sepolto vivo sotto il letame? Cosa ci raccontano il dolce morire di Democrito in una vasca piena di miele e il tuffarsi nell'Etna di Empedocle? Perché Thomas More fu decapitato e Giordano Bruno arso vivo? Cosa nascondono la cicuta di Socrate, la polmonite di Descartes e la pleurite di Schopenhauer? La originale penna di Saudino risponde a queste domande partendo da un'altrettanto inedito assunto: la filosofia è inutile, ribelle e testarda come un’ortica, dalla cui puntura nasce la disorientante bellezza del vivere.

Da vent'anni docente di filosofia e storia presso i licei di Torino, Matteo Saudino è il creatore di 'Barbasophia', canale di divulgazione filosofica con oltre centomila iscritti. È coautore di manuali scolastici e de 'Il prof. fannullone', edizioni 'Chi fa da sé fa per tre'.