News

Mostra

“Wildlife Photographer of the Year” al Forte di Bard

Al Forte di Bard è presentata la 57esima edizione di Wildlife Photographer of the Year, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica.

Un evento fuori porta da non perdere. Al Forte di Bard è presentata la 57esima edizione di Wildlife Photographer of the Year  promossa dal Natural History Museum di Londra.

Il percorso espositivo si compone dei migliori 100 scatti selezionati tra gli oltre 50.000 provenienti da fotografi di 95 Paesi del mondo e valutati da una giuria internazionale di esperti e fotografi naturalisti.

L’immagine vincitrice della nuova edizione è Creation, scattata dal biologo e fotografo subacqueo Laurent Ballesta: un branco di cernie che nuotano nel momento della deposizione delle uova a Fakarava, Polinesia francese, un momento unico che si verifica solo una volta all’anno durante la luna piena di luglio.

Il premio Young Wildlife Photographer è stato ottenuto da Vidyun R Hebbar, un bambino di 10 anni indiano, che ha immortalato un ragno all’interno di una fessura di un muro in modo egregio.

Tra gli italiani, i fotografi a essersi aggiudicati un riconoscimento sono:

  • Stefano Unterthiner, nella sezione Comportamento dei mammiferi;
  • Mattia Terreo (Under 10 anni), Giacomo Redaelli (15-17 anni), Georg Kantioler (Urban Wildlife) e Bruno D’Amicis (Fotogiornalismo), con l'ottenimento di menzioni speciali;
  • Cristiano Vendramin, con il premio People’s Choice 2021 per l'immagine Lake of ice

Il Wildlife Photographer of The Year, nato a Londra nel 1965 grazie al Natural History Museum, è la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo, il più importante riconoscimento dedicato alla fotografia naturalistica, un grande evento dedicato alla natura per conoscere animali, piante e ambiente attraverso gli scatti dei fotografi naturalisti che, anche in condizioni estreme, hanno atteso per fotografare un particolare animale o momento di vita selvatica in diverse zone della Terra.

Per maggiori informazioni: sito.