News

Cultura

“Paesaggi rurali storici: sfide per il futuro” alla Reggia di Venaria

Per la rassegna Changing Landscape, nuovo appuntamento con Paesaggi rurali storici: sfide per il futuro alla Reggia di Venaria.

Per la rassegna Changing Landscape - con dialoghi dedicati al tema del paesaggio e approfondimenti e riflessioni sul significato che esso assume nell’attualità - nuovo appuntamento dell'ultimo atto dell’anno #Green della Reggia di Venaria: Paesaggi rurali storici: sfide per il futuro.

In questa occasione viene presentata l’opera Tempesta dell’artista torinese Hilario Isola, che invita alla riflessione sulle relazioni tra natura, mondo agricolo e nuove tecnologie. L’esposizione dell’opera, presentata dal suo autore e dal direttore della Reggia di Venaria prof. Guido Curto, va ad arricchire la mostra Una infinita bellezza ospitata nella Citroniera Juvarriana fino al prossimo 27 febbraio.

Inaugurata il 9 febbraio con l'incontro Dal caos perfetto della natura alle imperfette certezze del paesaggio umano, la rassegna si concluderà il 23 febbraio con l'appuntamento Fernando Caruncho. Rinascita.

Assieme ad architetti paesaggisti, docenti, giornalisti, esploratori e filosofi, il pubblico viene accompagnato in riflessioni profonde sul significato del paesaggio, inteso come spazio dinamico nel quale si intrecciano e sviluppano tematiche sociali, culturali, ambientali ed economiche.

Ingresso: gratuito.

Prenotazione obbligatoria: online.