News

Teatro

Pillole d’opera en plein air al Teatro Regio

La facciata del teatro s'illumina di musica. Pillole d'Opera proiettate sulla facciata di Benedetto Alfieri

Proseguono, sotto la direzione di Sebastian Schwarz e l'affiancamento del commissario straordinario Rosanna Purchia, gli appuntamenti 'a prova di DPCM' del Teatro Regio. Parallelamente ai concerti in versione streaming di Regio ALive vengono proiettate, tutti i giorni fino alla fine di gennaio, vere e proprie Pillole d'Opera: brevi filmati realizzati da Mattia Gaido nel corso delle ultime tre stagioni dell'istituzione teatrale cittadina.

Della Stagione 2017-2018: il Tristano e Isotta, il Falstaff con il grande baritono Carlos Álvarez, il Lago dei cigni con il Balletto del Teatro Mariinskij di San Pietroburgo, la meravigliosa Turandot con la regia di Stefano Poda e la direzione di Gianandrea Noseda, l’Orfeo con la regia di Alessio Pizzech e la direzione di Antonio Florio, lo struggente musical Evita e il trittico mozartiano Le nozze di FigaroDon GiovanniCosì fan tutte.

Passando alla Stagione 2018-2019, il potente Trovatore con la direzione di Pinchas Steinberg, la suggestiva Traviata 'degli specchi' con la regia di Henning Brockhaus, Madama Butterfly di Pier Luigi Pizzi, il Rigoletto con la regia di John Turturro, l’Agnese che vinse il Premio Abbiati per le migliori scenografie e Cavalleria rusticana firmata da Gabriele Lavia.

Per la Stagione 2019-2020 si va dal poetico Pescatori di perle alla Tosca con Anna Pirozzi e Marcelo Álvarez, al Nabucco con la regia di Andrea Cigni e la direzione di Donato Renzetti: l’opera verdiana è stato l’ultimo titolo messo in scena, nel febbraio 2020, prima che della chiusura forzata.