News

Cultura

“La festa della nascita” alla Reggia di Venaria

Un benvenuto gioioso, un Passaporto culturale donato ai neonati e alle neonate di tredici comuni torinesi, ospiti d'onore nella Residenza Reale

Una festa di benvenuto per celebrare l'arrivo al mondo dei neonati e delle neonate del 2020 e del 2021 di tredici Comuni del torinese, che si terrà nel meraviglioso scenario che è la Reggia di Venaria.

Così viene inaugurata la prima edizione di un evento straordinario, promosso e organizzato dal Consorzio delle Residenze Reali Sabaude in collaborazione con l’Asl TO4 Azienda Sanitaria Locale di Ciriè-Chivasso-Ivrea, Abbonamento Musei e il CCW-Cultural Welfare Center.

«L’iniziativa nasce dall’alleanza dei tredici comuni coinvolti dalla Città di Caselle Torinese nell’adozione del Passaporto culturale, il pass del progetto Nati con la Cultura ideato dalla Fondazione Medicina a Misura di Donna, che consente alle famiglie il libero accesso nel primo anno di vita del figlio e delle figlie agli oltre 40 musei della rete di Abbonamento Musei, oggi riconosciuti Family and Kids Friendly».

I neonati verranno accolti con le rispettive famiglie dal direttore della Venaria Reale e dai Sindaci e Sindache dei centri urbani coinvolti nell'iniziativa. Un'occasione per trascorrere la giornata nei magnifici Giardini della Reggia; in programma numerose attività ricreative e artistiche.

I Comuni che hanno aderito al progetto sono: Alpignano, Borgaro, Chivasso, Ciriè, Foglizzo, Leinì, Moncalieri, San Maurizio Canavese, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria Reale e Volpiano.

Un’iniziativa simbolica ma concreta per «ripartire con fiducia, attraverso la bellezza del nostro patrimonio artistico culturale e riproporre momenti di socialità all’insegna di Benessere e Cultura».

Modalità di partecipazione, informazioni e programma: sito web