News

Cultura

“Portraits” progetto culturale Accademia dei Folli a Torino

Portraits è un progetto culturale con 21 appuntamenti tra spettacoli di musica-teatro, musictelling, incontri nelle biblioteche, contest ed esposizioni, più una grande festa della musica


La compagnia di musica-teatro Accademia dei Folli presenta Portraits, progetto culturale vincitore del bando Attività di spettacolo dal vivo nelle periferie della Città di Torino.

21 appuntamenti comprensivi di spettacoli di musica-teatro, musictelling, incontri nelle biblioteche, contest ed esposizioni, più una grande festa della musica, che accompagnano gli spettatori in un viaggio alla scoperta della poesia, della storia e del mondo di quei musicisti - tra i più significativi della scena musicale italiana e internazionale del ‘900 - che hanno affascinato intere generazioni, come Bob Dylan, Leonard Cohen, Giorgio Gaber, Beatles, Fred Buscaglione e Judy Garland.

Il progetto vuole essere strumento di alfabetizzazione artistica e occasione di dialogo, confronto e inclusione grazie al linguaggio musicale, più immediato ed emotivo, in grado di abbattere qualsiasi barriera. Portraits è anche commistione di altri linguaggi creativi oltre alla  musica - che rimane comunque filo conduttore -, tra cui teatro, arti performative e arti visive, realizzando per ogni evento uno o più prodotti artistici.

Location principale coinvolta è il Teatro Studio Bunker, quartier generale dell’Accademia dei Folli, inserito nel contesto del Bunker. Il progetto coinvolge anche tutta la Circoscrizione 6 di Torino e, nel mese di dicembre, oltrepassa i confini della città, con un appuntamento al Cinema-Teatro delle Valli di Villar Perosa e due al Palazzo delle Feste di Bardonecchia.

Previsto un evento speciale che coinvolge alcune band e alcuni musicisti torinesi emergenti: il 30 ottobre gli spazi del Bunker ospitano la grande festa di Portraits per una giornata interamente dedicata alla musica d’autore.

Per maggiori informazioni: qui.