News

Cultura

“Progetto Dreamscape” al Polo del ‘900

Dreamscape è l'installazione sonora immersiva e interattiva di Eva Frapiccini, artista multimediale e ricercatrice, ospitata al Polo del ‘900

Dreamscape è l'installazione sonora immersiva di Eva Frapiccini, artista multimediale e ricercatrice interessata al rapporto fra memoria, Potere e cambiamenti socio-politici.

L’opera, realizzata con la curatela di Paola Ugolini e prodotta da AlbumArte, viene ospitata al Polo del ‘900 e rappresenta il secondo approdo di un progetto di ricerca internazionale sviluppato dall'artista lungo 11 anni dal titolo Dreams’ Time Capsule: dal 2011 al 2022 Frapiccini ha raccolto e registrato all’interno di una capsula itinerante il racconto dei propri sogni da parte di migliaia di individui provenienti da tutto il mondo, facendo emergere alcuni temi ricorrenti, parole chiave, archetipi.

Un progetto di ricerca che si è tradotto prima nell’installazione video del 2022 e adesso in un'installazione sonora immersiva e interattiva che mette al centro il pubblico pronto a (ri)scoprire e a (ri)percorrere le voci che costituiscono l’archivio dei sogni, secondo quella riflessione sul ruolo dello spettatore che, nell’era digitale, è anche creatore di contenuti, portando l'attenzione su un’esperienza partecipativa live, in cui diventa fondamentale la relazione fra fisicità, opera artistica e spazio espositivo.

Infine, ad accompagnare Dreamscape nelle tre tappe di Torino, Napoli e Genova, una serie di attività collaterali tra workshop, panel, talk e pubblicazioni scientifiche.