News

  • 'Coco + Marilyn' di Douglas Kirkland al Palazzo Gromo Losa di Biella - Leggi tutto
  • 'CinemAutismo' in streaming con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema - Leggi tutto
  • 'Io sono stata come lei' incontro online con il Circolo dei lettori - Leggi tutto
  • La videoproduzione ‘Green 2021’ online dalla Reggia di Venaria - Leggi tutto
  • 'Il Museo Egizio a casa tua', visitare online il Museo Egizio - Leggi tutto
  • La 'Carrozza del Re' ai Musei Reali - Leggi tutto

Cultura

‘CinemAutismo’ in streaming con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema

Su Mymovies.it la prima rassegna cinematografica dedicata ai disturbi dello spettro autistico

In occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell'Autismo torna 'CinemAutismo' che, in questa XIII edizione, si svolge interamente online. In programma due film dedicati – 'Drought' di Hannah Black e Megan Petersen e 'Regarde-moi' di Néjib Belkadhi – con altrettanti incontri tematici da seguire in diretta sulla pagina Facebook della manifestazione, curata da Marco Mastino e Ginevra Tomei. Organizza l’Associazione Museo Nazionale del Cinema.

«Siamo molto contenti di riuscire a presentare titoli provenienti da paesi molto diversi tra loro, USA e Tunisia, che permettono non solo di avere una visione più ampia sull’autismo – commentano i curatori – ma consentono altresì di allargare lo sguardo a cinematografie inconsuete e aggiungere, così, un nuovo tassello ad un percorso che portiamo avanti dal 2009. Potremmo parlare quindi non solo di spettro autistico, ma anche di spettro cinematografico»

 

Il programma

Venerdì 2 aprile
  • A partire dalle ore 18

Drought di Hannah Black e Megan Petersen, in anteprima nazionale, è un road movie che racconta il viaggio della giovane Sam per accompagnare il fratello Carl, un ragazzo con autismo di livello 1 (ex Sindrome di Asperger) appassionato di meteorologia, alla ricerca del temporale che dovrebbe mettere fine alla lunga siccità del North Carolina del 1993. La pellicola americana, vincitrice dell’Independent Spirit Award al Naples International Film Festival, sarà disponibile per 2500 spettatori fino alla mezzanotte di domenica 4 aprile.

 

 

Regarde-moi di Néjib Belkadhi, presentato nel 2019 al Festival Middle East Now di Firenze, narra la storia di Lofti, un immigrato quarantenne tunisino, che deve tornare nel paese natìo per occuparsi del figlio autistico Amir avuto da una precedente relazione. L’opera seconda di Belkadhi sarà disponibile per 1000 spettatori fino alla mezzanotte di sabato 3 aprile.

   

Sabato 3 aprile

  • Ore 17

Le registe Hannah Black e Megan Petersen si collegano, assieme all’attore Owen Scheid, per parlare di Drought. Con loro Marco Stefano Bono Pulcher, autistico, in rappresentanza di Asperger Adulti Piemonte, e Bert Pichal, ortopedagogista, consulente pedagogico presso 'La Casa per l’Autismo' di Candelo (BI).

  • Ore 19

Il dibattito su Regarde-moi coinvolge il dott. Maurizio Arduino, responsabile del Centro Autismo e Sindrome di Asperger (Mondovì - ASL CN1) e Pasquale Cammera di ANGSA Piemonte Onlus sezione di Torino.

I film saranno disponibili gratuitamente sul sito mymovies.it dalle ore 18 di venerdì 2 aprile per un periodo limitato di tempo e un numero massimo di visualizzazioni.