News

Teatro

“Da lontano (Chiusa sul rimpianto)” al Teatro Gobetti

Uno spettacolo sulla difficoltà dei figli di affrontare i dispiaceri e i malesseri dei genitori. L'impotenza dei bambini messa a confronto con la possibilità, quando si diventa adulti, di poter aiutare le persone che ci hanno cresciuto



Lucia Calamaro, drammaturga e regista fra le più quotate in Italia, ha scritto Da lontano (Chiusa sul rimpianto) su misura per la sua interprete, l’attrice Isabella Ragonese, volto del nostro cinema e teatro.

Lo spettacolo racconta il tentativo di una figlia adulta, diventata terapeuta, di aiutare la madre infelice e fragile da sempre. La figlia, un tempo impotente perché solo una bambina, ora che ne ha i mezzi sente il bisogno di psicanalizzare quel genitore sofferente che ha conosciuto quando era piccola. Decide di ascoltarla e di aiutarla senza che se ne accorga.

Non stavano sempre bene i nostri genitori, avevano parecchi dispiaceri ma noi eravamo piccoli, per lo più impotenti di fronte a quella loro infelicità.

Un copione che si sposta dal comico al commovente rimanendo fondato sulla memoria e su ciò che resta dei dispiaceri e dei problemi dei genitori.

Prezzo biglietti: 30 €

Biglietti acquistabili online.

Biglietteria Teatro Stabile di Torino: Tel. 011 5169555