News

Teatro

“Medea” al Teatro Astra di Torino

Al Teatro Astra va in scena la Medea di Heiner Müller in esclusiva nazionale, una riscrittura della tragedia greca che solleva questioni cruciali di oggi

Al Teatro Astra viene messa in scena la Medea di Heiner Müller in esclusiva nazionale.

Müller, per tre decenni raccolse appunti sulla famosa tragedia greca, per poi riunirli nel 1983 e riscrivere l'opera seguendo un procedimento comune a diversi autori della Germania dell'Est: tornare alla tragedia greca per parlare del loro tempo. Il risultato è un trittico, tre testi che portano con sé le macerie della civiltà occidentale e una messa in scena installativa che trasforma la sala del teatro in una galleria d’arte nella quale lo spettatore viene guidato; un vero e proprio percorso che dalla sala attraversa il palcoscenico per trovarsi in una platea a capienza ridottissima, rimodulata per lasciare spazio alle opere di Catherine Rankl e a una particolarissima scena che utilizza elementi vicini alla scultura e alla pittura.

Matthias Langhoff, a cui è affidata la regia, ha deciso di riproporre la pièce perché solleva questioni più che mai cruciali in questa situazione storica del mondo, parlandoci di: nichilismo della società, un panorama deturpato dai detriti della storia, lotta tra capitalismo e marxismo, tra Oriente e Occidente, tra uomini e donne in un contesto mondiale sempre più devastato.

Per maggiori informazioni: qui.