News

Musica

“TODAYS Festival 2024” al Parco della Confluenza

Il TODAYS Festival 2024 torna con una veste completamente rinnovata e una programmazione ancora più ricca per un'offerta musicale internazionale di qualità


L'estate torinese ospita, ancora una volta, il TODAYS Festival che, per l'edizione 2024, torna con una veste completamente rinnovata e una programmazione ancora più ricca, mantenendo il forte legame con il territorio della zona nord della città e l'offerta musicale di qualità e internazionale.

Ben 50 gli appuntamenti previsti, suddivisi tra anteprime, eventi off e concerti sul palcoscenico principale al Parco della Confluenza. La line-up è straordinaria, con artisti e band di fama internazionale come Mahmood, Massive Attack, LCD Soundsystem, The Jesus and Mary Chain, insieme tanti altri nomi della scena musicale nazionale e non. Spazio anche ai nuovi talenti emergenti per una ventata di freschezza e innovazione.

Il programma prevede:

  • domenica 25 agosto, il Festival inaugura con Jeremiah Fraites, co-fondatore, cantautore e polistrumentista dei The Lumineers, che presenta al pubblico il suo secondo album da solista; nella stessa serata salgono sul palco anche la band franco-marocchina Bab L’Bluz, gli Addict Ameba con i ritmi irresistibili e il musicista torinese Anthony Sasso;
  • lunedì 26 agosto unica data italiana per gli LCD Soundsystem, iconica band newyorkese di James Murphy; prima di loro, sul palco il duo pop-rock alternativo Giulia’s Mother, seguito dalle tastiere pulsanti e dai testi ricchi di inquietudine e romanticismo dei Nation of Language e dal torinese Davide Compagnoni aka Khompa, batterista di fama internazionale, accompagnato dai visual di Akasha;
  • martedì 27 agosto unica data italiana anche per Arlo Parks, artista due volte nominata ai Grammy e vincitrice di un Mercury Prize e di un Brit Award, che porta il suo secondo album My Soft Machine; prima di lei si esibisce la band tedesca Tangerine Dream, uno dei gruppi più influenti della storia dell’elettronica, la English Teacher, band rivelazione del rock britannico degli ultimi anni, Birthh, artista toscana, e Giøve, tra le giovani promesse della scena musicale torinesi;
  • giovedì 29 agosto tocca agli Overmono, il duo dei fratelli El e Tod Russel, punto di riferimento dell’elettronica britannica; in apertura un altro britannico, George Van Den Broek in arte Yellow Days, e l'e C’mon Tigre, progetto di electro-jazz dalle contaminazioni multiculturali;
  • venerdì 30 agosto salgono sul palco i perugini Fast Animals and Slow Kids, una delle rock band italiane più apprezzate della nostra scena musicale, gli Elephant Brain e i Brucherò nei Pascoli; chiude la serata la The Jesus and Mary Chain, storica band inglese, tra i fondatori dello shoegaze;
  • sabato 31 agosto ecco Mahmood, reduce da un tour nei principali club di dieci Paesi europei, fa tappa al TODAYS Festival con il suo Summer Tour; prima di lui si esibiscono con i loro irresistibili ritmi internazionali gli Jupiter & Owkess, e gli italiani A Toys Orchestra, con il loro ottavo album Midnight Again;
  • protagonisti della serata di chiusura del festival, domenica 2 settembre, sono i Massive Attack, vere e proprie leggende della storia della musica degli ultimi decenni, con i loro sontuosi arrangiamenti orchestrali, mescolati a crescendo di chitarre distorte e incisivi loop di basso.

Il TODAYS Festival 2024 promette quindi di essere un'esperienza unica, capace di coinvolgere il pubblico con performance indimenticabili e momenti di grande intensità artistica.