News

Cultura

Weekend: cosa fare 17 – 18 – 19 maggio 2024

È arrivato un altro weekend e, se non sapeste ancora come trascorrerlo, vi segnaliamo qualche opzione interessante per passare del tempo di qualità


È arrivato il fine settimana e, se non sapeste ancora come trascorrere il weekend, vi segnaliamo qualche opzione interessante per passare del tempo di qualità.

Space Festival 2024 a Torino

A Torino prosegue per tutto il weekend lo Space Festival 2024, l’unico evento italiano completamente gratuito che racconta al grande pubblico i misteri dell’Universo e il fascino della corsa alla sua scoperta, mescolando gioco, scienza e fantascienza.

Il programma è, come gli anni precedenti, distribuito in diversi luoghi della città, ma con la novità di un polo di attrazione centrale in Galleria San Federico dove: il Cinema Lux diventa location per i talk principali e le proiezioni di film che hanno saputo immortalare o immaginare i primi passi dell’uomo nello spazio; mentre Fiorfood ospita presentazioni di libri e momenti enogastronomici.

Torino ritrova così una manifestazione che mette al centro lo spazio in tutte le sue declinazioni.

Per scoprire il programma completo: qui.

Space Festival 2024 weekend - Torino

Piemonte Open 2024 al Circolo della Stampa

Il Circolo della stampa Sporting ospita, per il secondo anno consecutivo, il Piemonte Open Intesa Sanpaolo 2024, facendo tornare Torino protagonista del grande tennis mondiale, in attesa delle Finals.

Il Challenger 175 rappresenta una grande occasione per conquistare punti Atp, e nel weekend si giocheranno gli ultimi match per arrivare alla finale del 19 maggio che decreterà il vincitore.

Biglietti ancora disponibili: qui.

Piemonte Open 2024 - Circolo della Stampa

Graphic Days 2024 a Torino

Primo weekend per il festival internazionale di visual e social design Graphic Days 2024 presso gli spazi di Flashback Habitat e in città. Una nona edizione dal titolo e tema A kind of future il cui programma prevede:

  • un percorso espositivo;
  • uno spazio di lavoro aperto permanente;
  • un calendario di eventi con workshop, talk e performance, una mostra mercato e una sezione di iniziative dedicate alle scuole e alle famiglie.

Le attività del festival si estendono anche in città con il calendario In the city che propone oltre 30 appuntamenti tra mostre, laboratori, performance e appuntamenti di vario genere.

Per maggiori informazioni sulla manifestazioni e sul programma: qui.

Graphic Days 2024 - Torino

L’Olandese volante al Teatro Regio

Der fliegende Holländer - L’Olandese volante di Richard Wagner è in scena al Teatro Regio con la direzione di Nathalie Stutzmann sul podio dell’Orchestra e del Coro del Teatro Regio e del Coro Maghini.

In quest’opera del 1843 Wagner affrontò per la prima volta un tema che l’avrebbe sempre ossessionato: la redenzione attraverso l’amore. Il libretto racconta la storia di un capitano olandese condannato a navigare per l’eternità sul suo vascello fantasma, finché l’amore fedele di una donna non ne spezza la maledizione.

Questo weekend sono in programma:

  • venerdì 17 maggio ore 20, la prima;
  • domenica 19 maggio ore 15.

L’Olandese volante - Teatro Regio Torino

Torino Fringe Festival 2024 a Torino

Primo weekend per il Torino Fringe Festival 2024, il festival di teatro off e delle arti performative, che torna a Torino con 154 repliche di 27 spettacoli, tra cui 6 prime assolute, e 14 eventi speciali in 16 spazi performativi, con 38 compagnie nazionali e internazionali per 17 giorni.

La parata dei Bandakadabra inaugura il Festival venerdì 17 maggio. Lungo il Po, dal fronte Gianca ai Murazzi al Magazzino sul Po, si muove dalle 18.30 la Fringe Opening Parade guidata dai Bandakadabra, una potente marching band capace di affrontare qualsiasi linguaggio musicale con una travolgente carica di energia.

In programma anche live, performance, giocoleria, talk, workshop e spettacoli visionari e surreali.

Per scoprire il calendario completo: qui.

Primo weekend per il Torino Fringe Festival 2024 - Torino

Festeggiamenti all'Off Topic

Off Topic prosegue i festeggiamenti per il suo sesto compleanno con questo programma:

  • venerdì 17 maggio concerto di Matteo Alieno e, dalle 23, DJ set del dj napoletano Fantasie Safari con musica italiana, jazz-funk, disco, post-disco e musica house dagli anni ’70 ad oggi;
  • sabato 18 maggio, dalle 11.30, ecco il Chiamalo Brunch del Bistrò in compagnia del DJset di Mr Rhythm and The Swing Selecta; alla sera, dalle 18.30, attesa finale di Atti Impuri, il torneo di poetry slam, una sfida all’ultimo verso fra sei poeti; a chiudere la giornata, alle 23, il party di My Generation con le migliori hits mixate in ordine cronologico dal 1955 ad oggi;
  • domenica 19 maggio, dalle 11 alle 19, va in scena il Vinyl Day, il market per gli appassionati di vinili e non solo, con banchi di dischi, illustrazione, editoria, vinili e una line up di dj che suona tutta la giornata. 

Festeggiamenti 2024 - Off Topic

Note di Belle Époque al Mastio della Cittadella

In occasione della mostra Henri de Toulouse Lautrec - Il mondo del circo e di Montmartrededicata al pittore della Ville Lumière di tardo Ottocento, esposta al Mastio della Cittadella, va in scena venerdì 17 maggio, alle 19.30,  la rassegna musicale Note di Belle Époque.

Interprete della serata è l’artista Francesco Bergamasco che realizza le opere di Fauré (Notturno n.1 e 5), di Roussel (Suite op. 14 – Prélude, Sicilienne, Bourré e Ronde), di Satie (Gymnopédie n.1 e Gnossienne n.3) e Ravel (Valses nobles et sentimentales).

L’iniziativa consente anche la visita alla mostra di Toulouse-Lautrec.

Note di Belle Époque - Mastio della Cittadella

Notte Europea dei Musei 2024 a Torino

Anche Torino partecipa, il 18 maggio, alla Notte Europea dei Musei 2024, un'occasione unica per immergersi nella bellezza e nella cultura: musei di ogni genere aprono le loro porte al pubblico, offrendo la possibilità di visitare mostre e collezioni a tariffe speciali, con ingresso gratuito o al prezzo simbolico di 1 euro.

Un'occasione imperdibile per scoprire capolavori antichi e moderni, lasciarsi incantare da installazioni contemporanee e approfondire la propria conoscenza.

I musei che aderiscono all'iniziativa

  • Gam, Mao e Palazzo Madama;
  • Musei Reali;
  • Museo Egizio;
  • Museo Nazionale del Cinema;
  • Gallerie d’Italia;
  • La Precettoria di Sant'Antonio di Ranverso;
  • Castello di Moncalieri.

Notte Europea dei Musei 2024 - Torino

Un Festival sulla Pista 500 sul tetto del Lingotto

Un Festival sulla Pista 500 – un festival per giovani immaginato, progettato e prodotto da ragazze e ragazzi delle scuole superiori torinesi – va in scena sabato 18 maggio, dalle 11 alle 21, sul tetto del Lingotto.

Aperto gratuitamente a tutti, il festival offre un programma musicale, di talk, performance, stand-up comedy e dibattito ispirata al tema Controcorrente Controcultura:

  • un incontro affronta il tema del controverso rapporto dei ragazzi con i social network in un dialogo fra Lucia Caretti, social brand manager GEDI e Fabrizio Biasibetti di Commenti Memorabili;
  • viene intervistata alla rapper torinese Beba;
  • si parla di sport e in particolare di calcio, anche femminile, con due influencer di questo settore, Calciatori Brutti e Lisa Offside;
  • spazio a Davide D’Urso, stand up comedian torinese molto noto sul web;
  • DJ set di Frizzmusic DJoy.

Per scoprire il programma completo: qui.

Un Festival sulla Pista 500 - tetto del Lingotto

Domeniche di F1 al MAUTO

Da domenica 19 maggio con il Gran Premio di Imola (fino a domenica 8 dicembre), il MAUTO dà inizio a un format in cui proietta in diretta su un maxi schermo posizionato nella grande Piazza del Museo le gare del campionato di Formula 1, con il commento live di giornalisti, opinionisti e piloti.

L’ingresso è libero e gratuito per i visitatori, che possono seguirle comodamente seduti su poltrone Sparco.

Questa domenica, special guest sono Paolo Bramando e Andrea Pavan.

Nelle giornate di proiezione delle gare, i visitatori possono anche partecipare al Gran Premio dei simulatori Roarington correndo virtualmente sul Circuito di Imola alla guida di una monoposto F1, sfidandosi per realizzare il miglior tempo. Regole del gioco: si acquista la corsa singola sul simulatore, si gareggia sul circuito di Imola per fare il tempo migliore; i partecipanti che realizzano i migliori tempi della giornata ricevono un premio speciale.

Inoltre, sempre domenica 19 maggio alle 12.30 è in programma, con prenotazione del biglietto su museoauto.it,  una visita guidata alla mostra Ayrton Senna Forever.

Infine, dalle 13 alle 15, è possibile gustare il panino 'Salgadinho', creato dallo Chef del MAUTO Cafè ispirandosi ai sapori del Brasile: una tasca di pane sfogliato ripiena di roast beef di Picanha, chips di platano e mango, a un prezzo speciale.

Domeniche di F1 - MAUTO