News

  • Alberto Sinigaglia: i canali di informazione, basilari per la rinascita - Leggi tutto
  • Christian Greco: la cultura per contribuire alla rinascita - Leggi tutto
  • Alessandro Bollo: le priorità su cui lavorare per il futuro - Leggi tutto
  • Claudio Moro: per Torino, un patto basato su competenza e fiducia - Leggi tutto
  • Giorgina Siviero: come può ripartire il commercio torinese - Leggi tutto
  • Sebastian Schwarz: vorrei un Regio senza barriere - Leggi tutto

Cultura

Cinema al Castello al Parco del Valentino

Ai blocchi di partenza la rassegna estiva di cinema a cielo aperto. Il programma completo

Il progetto  dell'Associazione Arturo Ambrosio in partenariato con il Cinema Ambrosio trasforma il cortile del Castello del Valentino in una sala cinematografica sotto le stelle.

Le proiezioni proseguiranno per tutta l'estate fino alla fine di agosto e anticipano il TOHorror Fantastic Film Fest, che quest'anno giunge alla XX edizione (dal 28 ottobre al 1 novembre).

All'interno di 'Cinema Castello 2020', infatti, Il festival indipendente dedicato alla cultura dell'orrore e del fantastico propone titoli tra cui 'Parasite' di Bong Joon-ho, 'L'uomo invisibile' di Leigh Whannell e 'Crash' di David Cronenberg.

 

Cinema Castello 2020. Il programma completo

LUGLIO

♦ GIOVEDÌ 9 ANTEPRIMA GRATUITA L’ANNO CHE VERRÀ (Fr. 2019, 111′) Regia di Mehdi Idir, Grand Corps Malade, con Zita Hanrot, Liam Pierron, Soufiane Guerrab

In collaborazione con Movies Inspired

La proiezione sarà preceduta dai saluti istituzionali e la presentazione del programma

TRAMA: Samia, una giovane al primo importante impiego, arriva come consulente in una scuola della sua regione ritenuta da tutti “difficile”. Qui, scopre i ricorrenti problemi di disciplina degli allievi, la realtà sociale del quartiere e le difficoltà, ma anche la vitalità e l’umorismo degli studenti e dei colleghi. La sua complicata situazione personale la avvicina sempre più a Yanis, studente insolente a cui vuole dare un futuro migliore.

 

♦ VENERDÌ 10 PARASITE (Corea del Sud 2019, 132′)

Regia di Bong Joon-Ho, con Hye-jin Jang, Kang-ho Song, Lee Sun-kyun

Versione speciale in bianco e nero in lingua originale con i sottotitoli in italiano In collaborazione con Tohorror Fantastic Film Fest

TRAMA: Ki woo viene da una famiglia povera ma molto unita. Quando un suo amico gli propone di sostituirlo come tutore del figlio di un ricco magnate, il ragazzo riesce a procurare un lavoro anche alla sorella usando la propria arguzia. Le due famiglie non sanno, però, che questo incontro è solo l’inizio di una storia bizzarra, che porterà i Kim a introdursi sempre più nella routine dei Park, come un parassita fa con un organismo estraneo.

 

♦ SABATO 11 PICCOLE DONNE (USA 2019, 135′)

Regia di Greta Gerwig, con Emma Watson, Saoirse Ronan, Timothée Chalamet

TRAMA: Adattamento del classico di Louise May Alcott, che narra la storia di quattro sorelle durante la guerra civile americana. In viaggio con la madre, Amy, Jo, Beth e Meg scoprono l’amore e si trovano, guidate dalla giovane Jo, a scontrarsi con gli usi patriarcali e i rigidi costumi sociali dell’epoca.

 

♦ DOMENICA 12 JOJO RABBIT (USA 2019, 108′)

Regia di Taika Waititi, con Roman Griffin Davis, Thomasin McKenzie, Scarlett Johansson, Taika Waititi

TRAMA: Un ragazzino tedesco scopre che sua madre nasconde una giovane ebrea nella loro soffitta. Aiutato dal suo unico amico immaginario Adolf Hitler, Jojo deve fare i conti con il proprio cieco ed infantile nazionalismo.

 

♦ LUNEDÌ 13 ANTEPRIMA VERSIONE RESTAURATA CARAVAGGIO (UK 1986, 97′)

Regia di Derek Jarman, con Nigel Terry, Tilda Swinton, Sean Bean

Presentato dal critico d’arte e accademico Luca Beatrice In collaborazione con Movies Inspired

TRAMA: Fuggiasco a Porto Ercole, Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio,i muore nel 1610. Lo assiste il fedele servo muto Jerusalemme. Si rivive la vita tormentata e tempestosa che il pittore condusse a Roma, tra sordide avventure, risse e traversie di ogni genere; gli incontri amorosi con l’amante Lena e con l’altro amante – il più noto fra i modelli – Ranuccio Tomassoni, che poi Caravaggio uccise a coltellate. Nell’agonia, il Caravaggio riepiloga volti ed episodi, ricorda i vertici raggiunti, i potenti incontrati, i momenti intensi della sua dissipazione come della sua fama, ancora oggi straordinaria.

 

♦ MARTEDÌ 14 ANTEPRIMA VERSIONE RESTAURATA DEAD MAN (USA 1995, 134′)

Regia di Jim Jarmusch, con Johnny Depp, Gary Farmer, Lance Henriksen

In collaborazione con Aiace Torino. Il film sarà introdotto dallo scrittore e critico musicale Maurizio Blatto.

La serata è gratuita per i soci Aiace

TRAMA: USA, fine Ottocento. William Blake, giovane contabile, viaggia in treno da Cleveland (Ohio) a Machine (Arizona) alla ricerca di un impiego. Ucciso un uomo per legittima difesa, fugge braccato dai cacciatori di taglie e ferito gravemente. Lo aiuta il pellerossa Nessuno, convinto che egli sia l?omonimo poeta inglese.

 

♦ MERCOLEDÌ 15 EMMA (USA 2020, 124′)

Regia di Autumn de Wilde, con Anya Taylor-Joy, Bill Nighy, Mia Goth

In collaborazione con DONNE MICA DA RIDERE

TRAMA: Trasposizione di un classico di Jane Austen. Una giovane donna, Emma Woodhouse, vive nell’Inghilterra dell’epoca georgiana e si occupa di combinare matrimoni, in modo a volte maldestro e spesso invadente, tra le persone che conosce. Tra dichiarazioni malriposte, inganni e sotterfugi, la vita di Emma procede operosa ma tranquilla, fino a quando l’evidenza dell’amore non la costringe a prendere una decisione definitiva sul proprio futuro.

 

♦ GIOVEDÌ 16 L’UOMO INVISIBILE (USA 2020, 125′)

Regia di Leigh Whannell, con Elisabeth Moss, Oliver Jackson-Cohen, Aldis Hodge.

In collaborazione con Tohorror Film Fest

TRAMA: Intrappolata in una relazione violenta con un brillante scienziato, Cecilia Kass scappa nel cuore della notte facendo perdere le sue tracce. Il sollievo però non dura lungo, e la tossica presenza dell’uomo sembra farsi sempre più densa.

 

♦ VENERDÌ 17 RASSEGNA RESPIRO FAVOLACCE (It. 2020, 98′)

Regia Damiano D’Innocenzo, Fabio D’Innocenzo, con Elio Germano, Barbara Chichiarelli, Lino Musella.

Rassegna Respiro a cura de La Comune – Osservatorio Cinematografico sulla contemporaneità

TRAMA: Periferia di Roma. Una piccola comunità di famiglie trascorre le sue giornate in maniera apparentemente normale. Tuttavia sotto la superficie cova il sadismo dei padri, la passività delle madri e la disperazione dei figli.

 

♦ SABATO 18 Premiazione dell’iniziativa I FILM DELLA NOSTRA VITA

Realizzata da Ciak in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte e con la Media partneship di Rai Movie e RaiPlay, nell’ambito di Torino Città del Cinema 2020.

A seguire proiezione del film vincitore

 

♦ DOMENICA 19 C’ERA UNA VOLTA… A HOLLYWOOD (USA 2019, 145′)

Regia di Quentin Tarantino, con Leonardo Di Caprio, Brad Pitt, Margot Robbie

TRAMA: Los Angeles, 1969. Sharon Tate, promettente attrice americana e moglie di Roman Polanski, è la nuova vicina di Rick Dalton, star in declino. Dalton condivide la scena con Cliff Booth, suo inseparabile stuntman, oltre che chaffeur e amico. I due faticano a lavorare nella Hollywood moderna, e si trovano costretti a spostarsi in Europa a girare un pugno di Spaghetti Western. Sei mesi e una moglie (italiana) dopo, Rick e Cliff tornano a L.A. dove li attende la notte più ferocemente nota del 1969.

 

♦ LUNEDÌ 20 MEMORIE DI UN ASSASSINO (Corea del Sud 2003, 131′)

Regia di Bong Joon Ho, con Kang-ho Song, Kim Sang-Kyung, Roeha Kim.

TRAMA: In un villaggio nella provincia di Gyunggi viene rinvenuto il cadavere di una donna. La polizia locale brancola nel buio, alla disperata ricerca di un capro espiatorio. Un ispettore arriva da Seoul per fare luce sul mistero, trovandosi presto avvolto in una spirale di violenza cieca per la quale è difficile trovare una spiegazione.

 

♦ MARTEDÌ 21 Classici Contemporanei CRASH (USA 1996, 100′)

Regia di David Cronenberg, con Rosanna Arquette, Boyd Banks, Holly Hunter.

In collaborazione con Aiace e Tohorror Film Fest

Introduce Domenico De Gaetano, direttore del museo nazionale del cinema.

Ingresso gratuito per i soci Aiace

TRAMA: Dall’omonimo romanzo di James Ballard. Dopo un terribile incidente automobilistico, un uomo e una donna sviluppano una pulsione erotica che li porta a cercare di instaurare un connubio sempre più stretto tra sesso e rischio di morte, ergendo a feticci macchine ed ematomi.

 

♦ MERCOLEDÌ 22

OPERA RIGOLETTO

Giuseppe Verdi

con Leo Nucci, Elena Moșuc

Regia di Gilbert Deflo

Direttore Nello Santi

Opera di Zurigo

proiezione a cura di B.O.H – Baretti Opera House dell’Associazione CineteatroBaretti

La proiezione sarà presentata da Corrado Rollin

 

♦ GIOVEDÌ 23 ANTEPRIMA UNA INTIMA CONVINZIONE (Fr. 2018, 90′)

Regia di Antoine Rimbault, con Marina Foïs, Olivier Gourmet, Laurent Lucas

In collaborazione con Movies Inspired

TRAMA: Da quando Nora ha partecipato al processo di Jacques Viguier, accusato dell’omicidio della moglie, è convinta della sua innocenza. Farà di tutto perché l’uomo riceva una degna difesa durante il suo secondo processo in appello.

 

♦ VENERDÌ 24 JOKER USA 2019, 122′)

Regia di Todd Phillips, con Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Bill Camp

TRAMA: Una genesi del Joker dei fumetti DC. Arthur Fleck, attore comico fallito e ignorato dalla società, vaga per le strade di Gotham City iniziando una lenta e progressiva discesa negli abissi della follia. Oscar al miglior attore protagonista per Joaquin Phoenix.

 

♦ SABATO 25 ANTEPRIMA IL MEGLIO DEVE ANCORA VENIRE (Fr. 2019, 117′)

Regia di Alexandre de la Patellière, Matthieu Delaporte, con Fabrice Luchini, Patrick Bruel, Martina Garcia.

In collaborazione con Lucky Red

TRAMA: Arthur e César sono amici da sempre, ma di temperamento opposto. Il primo è puntiglioso e maniacale, ancora attaccato all’ex moglie; il secondo è un guascone imprudente e trasgressivo, sfrattato in seguito a una bancarotta, sempre in cerca di nuove avventure romantiche. Si crea un equivoco: Arthur viene a conoscenza di una grave condizione medica di César, che a sua volta crede l’amico in fin di vita. I due faranno a gara per realizzare i desideri “finali” dell’altro.

 

♦ DOMENICA 26 ANTEPRIMA HONEYLAND (Macedonia del Nord 2019, 86′)

Regia di Tamara Kotevska, Ljubomir Stefanov

In collaborazione con Stefilm e Cinemambiente. Il film sarà presentato dal direttore del festival Gaetano Capizzi

TRAMA: Documentario incentrato sulle fatiche quotidiane di una donna dedita alla centenaria arte dell’apicoltura tradizionale. La donna è tra gli ultimi abitanti del piccolo villaggio della Macedonia rurale: la sua routine cambia quando vicino al villaggio si stabilisce una comunità di apicoltori nomadi. Primo film a essere candidato all’Oscar sia nella categoria per il miglior documentario che in quella per il miglior film straniero.

 

♦ LUNEDÌ 27 MARATONA CORTI SPAZIO PIEMONTE 

I 20 finalisti di Spazio Piemonte, sezione per film brevi del Glocal Film Festival, si affrontano in una sola serata. Chi si aggiudicherà l’ambito Premio Torèt Miglior Cortometraggio?

 

♦ MARTEDÌ 28 UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK (USA 2019, 92′)

Regia di Woody Allen, con Timothée Chalamet, Elle Faning, Selena Gomez

TRAMA: Una giovane coppia ha deciso di trascorrere un fine settimana a New York. Lui viene da lì e non vede l’ora di mostrare alla fidanzata la sua città natale. Le i viene da Tucson, Arizona, e si occupa del giornale della modesta università dove si sono incontrati. Élite urbana e provinciale, i due sono complementari e innamorati. Ma non basta, soprattutto a New York, in un giorno di pioggia dai risvolti imprevedibili.

 

♦ MERCOLEDÌ 29 L’UFFICIALE E LA SPIA (Fr. 2019, 126′)

Regia di Roman Polanski, con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner

TRAMA: Ricostruzione del famoso “Affaire Dreyfus”. Nel 1894, il capitano francese Alfred Dreyfus, quarantenne ufficiale di origini ebraiche, viene ingiustamente accusato di tradimento e spionaggio, e condannato all’ergastolo da scontare sulla temibile Isola del Diavolo, nella Guyana francese.

 

♦ GIOVEDÌ 30 RASSEGNA RESPIRO CHE FARE QUANDO IL MONDO È IN FIAMME? (It. 2018, 123′)

Regia di Roberto Minervini

Rassegna Respiro a cura de La Comune ? Osservatorio Cinematografico sulla contemporaneità

TRAMA: Documentario che ripercorrele tragiche vicende dell’estate 2017, quando una serie di brutali uccisioni di giovani afroamericani per mano della polizia scosse gli Stati Uniti. Ieri come oggi, il paese si trova a interrogarsi sul razzismo e lo stato reale delle discriminazioni che permeano la sua società.

 

♦ VENERDÌ 31 GLI ANNI PIÙ BELLI (It. 2019, 129′)

Regia di Gabriele Muccino, con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Claudio Santamaria, Kim Rossi Stuart

TRAMA: La storia di quattro amici raccontata nell’arco di quarant’anni, dal 1980 ad oggi, passando per la loro adolescenza fino all’età adulta. Le loro vicende offrono un affresco dell’Italia e dei cambiamenti che ha subito nel corso del tempo.

 

AGOSTO

♦ SABATO 1 LA DEA FORTUNA (It. 2019, 118′)

Regia di Ferzan Ozpetek, con Stefano Accorsi, Edoardo Leo, Jasmine Trinca

TRAMA: Alessandro e Arturo sono una coppia da quindici anni. Il primo è un idraulico dal fascino animalesco e passionale; il secondo è un traduttore dalle ambizioni frustrate, che patisce la mancanza di contatto fisico e verbale con il proprio partner. Il loro rapporto è ormai da tempo in crisi, ma trova nuovi stimoli quando la loro amica Annamaria chiede ai due di occuparsi dei figli.

 

♦ DOMENICA 2 1917 (UK 2019, 110′)

Regia di Sam Mendes, con George MacKay, Dean-Charles Chapman, Mark Strong

TRAMA: 6 aprile 1917. Schofield e Blake sono due giovani caporali britannici devono compiere una missione suicida: attraversare le linee nemiche e consegnare un messaggio che potrebbe salvare la vita di 1600 uomini sul punto di sferrare un attacco contro le truppe tedesche.

 

♦ LUNEDÌ 3 RASSEGNA RESPIRO I MISERABILI (Fr. 2019, 102′)

Regia di Ladj Ly, con Damien Bonnard, Alexis Manenti, Jeanne Balibar

Rassegna Respiro a cura de La Comune – Osservatorio Cinematografico sulla contemporaneità

TRAMA: Montfermeil, periferia di Parigi. L’agente Ruiz, appena trasferitosi in loco, prende servizio nella squadra mobile di polizia. Gli bastano poche ore per fare esperienza di un quartiere brulicante di tensioni tra gang locali e gang di forze dell’ordine. Quello stesso giorno, il furto di un cucciolo di leone dal circo innesca una caccia all’uomo. È la scintilla che mette tutti contro tutti.

 

IN CASO DI PIOGGIA In caso di pioggia le proiezioni potrebbero tenersi alla stessa ora presso il cinema Ambrosio, Corso Vittorio Emanuele II, 52 – Torino

ORARI E BIGLIETTI

  • Apertura biglietteria: ore 21.00
  • Inizio proiezioni: ore 21.30 Molte proiezioni saranno introdotte da ospiti, le proiezioni in questi casi inizieranno dopo gli interventi.
  • Prezzo del biglietto
  • 7 euro - intero
  • 6 euro - ridotto (Arci, Aiace)
  • 5 euro – ridotto over 60 e studenti
  • Abbonamento Cinema Ambrosio I biglietti si potranno prenotare o acquistare sul sito del Cinema Ambrosio