News

Cultura

“Liquida Photofestival 2023” alla Cavallerizza Reale

Nella cornice di PARATISSIMA, torna Liquida Photofestival 2023, la rassegna che mette in dialogo autori e professionisti emergenti del mondo della fotografia e dell’immagine

Nella cornice di PARATISSIMA, torna la seconda edizione di Liquida Photofestival 2023, la rassegna che mette in dialogo autori e professionisti emergenti del mondo della fotografia e dell’immagine: 7 premi, 11 vincitori, una giuria di 5 professioniste del settore e oltre 40 autori tra emergenti e guest.

Curata da Laura Tota, la rassegna si conferma come piattaforma di riferimento per restituire lo stato della ricerca fotografica e quello dell’immagine, dando voce ai nuovi talenti della fotografia contemporanea e coinvolgendo gli addetti ai lavori.

Il tema di questa seconda edizione è Better Days Will Come, una sorta di guida per orientarsi e disegnare un futuro mondo possibile in modo consapevole e proattivo. Speranza, Bellezza, Condivisione, Coesistenza, Resilienza e Amore sono i messaggi veicolati attraverso la narrazione fotografica e le contaminazioni tra immagini in movimento, tecnologia, vecchi e nuovi linguaggi legati all’immagine contemporanea.

Due le sezioni espositive:

  • Exhibition, con i migliori progetti degli autori contemporanei per confrontarsi con il pubblico e gli addetti ai lavori in un contesto curato e nessun tema prestabilito per lasciare agli autori massima libertà di espressione;
  • Liquida Grant, con le migliori proposte tra quelle pervenute con un Group Show e un Solo Show; una giuria di nuovi professionisti della fotografia seleziona i 10 migliori scatti singoli e il miglior progetto, restituendo così la potenza dell’immagine nel raccontare il caleidoscopio della contemporaneità. La giuria di questa edizione è composta dal duo curatoriale twenty14 (Elena Vaninetti e Matilde Scaramellini), Laura Tota, Vittoria Fragapane, Marta Cereda e Simona Marani.

Durante la settimana del Festival, previste visite guidate con gli autori, presentazioni editoriali nella sezione EdiTable (dedicata all’editoria), letture portfolio gratuite. Il pubblico può sfogliare, consultare e acquistare le pubblicazioni e i magazines da collezione.

Per conoscere il programma completo: qui.