News

Mostra

“Peter Lindbergh: Untold Stories” all’ARTiglieria Con/temporary Art Center

A Torino, per la prima volta in Italia, la versione completa di un progetto unico, che racconta l'essenza del fotografo Peter Lindbergh



Debutto con il botto che introduce il nuovo programma di Paratissima. Un'apertura importante, emozionante e necessaria, che ci ricorda quanto sia fondamentale l'arte nel quotidiano.

La mostra è un ritratto/autoritratto, e omaggio, al grande fotografo Peter Lindbergh: un progetto desiderato e realizzato dall'artista stesso prima della sua scomparsa (avvenuta nel settembre 2019).

140 scatti che esprimono le visioni più intime del fotografo tedesco, dai primi anni '80 fino ai giorni nostri: un'esposizione che celebra l'eredità del maestro.

 

La mostra offre uno sguardo inedito sui lavori dell'artista per magazine come VogueRolling Stone o Wall Street Journal. Secondo Lindbergh infatti la fotografia di moda può sostentarsi anche senza mettere la moda al centro: così i suoi scatti sconfinano dal proprio contesto e ridefiniscono i criteri di fotografia e cultura contemporanea.

«La mostra mi ha permesso di riconsiderare le mie immagini in un contesto non fashion. La presentazione mira ad aprire le fotografie a diverse interpretazioni e prospettive. Tuttavia, non cerco di affermare che le mie foto non siano fotografie di moda, non sarebbe neanche vero. Insisto sulla definizione di "fotografia di moda" perché per me questo termine non significa che si debba rappresentare solo la moda: la fotografia è molto più grande della moda, fa parte della cultura contemporanea», ha dichiarato Lindbergh durante un'intervista nel giugno 2019.

La mostra si suddivide in tre capitoli: apre con la sezione definita Manifest, continua con una parte centrale in cui Lindbergh ha voluto raggruppare le immagini che riteneva fondamentali per la sua opera, e chiude con la video installazione Testament (2014), il lato meno conosciuto del tedesco, animato da introspezione, empatia, libertà.

La mostra è organizzata da Paratissima all'ARTiglieria Con/temporary Art Center, in collaborazione con il Kunstpalast di Düsseldorf e il Peter Lindbergh Studio di Parigi.

Paratissima ha scelto di sostenere, inoltre, un partner storico di altre lodevoli iniziative: la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro (tutte le formule prevedono il pagamento di 1 € in più che verrà devoluto all'associazione).

Biglietti: vivaticket

Intero: 15 € / Ridotto: consultare il sito / Gratuito: minori di 6 anni