News

Archivi

di Silvia Caroline Schirinzi

Un 2021 loungewear

Torino, febbraio 2021

Un anno è terminato, è stato un 2020 difficile e complicato. Siamo rimasti fermi per un periodo relativamente lungo, ma intorno a noi, a tratti più lento, il mondo è andato avanti. La moda, come tanti altri settori, ha patito gli effetti della pandemia, ma in qualche modo ha tentato di rendere più conscious la propria platea nei confronti di alcuni temi sensibili che probabilmente necessitano di evolversi verso orizzonti più green e sostenibili.

Dove punta lo sguardo della moda di questo 2021, con focus su questa primavera? Scopriamolo insieme.

Il focus vedrà sicuramente ancora protagonista il digital, la partecipazione a eventi, presentazioni, vernissage e sfilate al momento sarà ristretta solamente a esperti del settore in un numero limitato e in completa sicurezza; in generale vi è molta incertezza, molti designer hanno scelto di presentare le proprie collezioni solamente due volte l’anno, come Alessandro Michele, direttore creativo per Gucci. Si cerca anche di puntare verso orizzonti più riflessivi e introspettivi per la realizzazione delle collezioni, creando i propri spazi e riprogettando tempistiche a sé stanti. Viviamo in un’epoca che corre molto velocemente e a differenti velocità, e infatti anche Pierpaolo Piccioli, direttore creativo per Valentino, ha dichiarato di voler sposare quest’etica contemporanea del far del proprio tempo e del proprio spazio una rara e preziosa energia e fonte di innovazione.

Loungewear è il modo nuovo di vivere la propria abitazione: circondati dai propri comfort ma indossando capi di tendenza

Parola chiave del 2021: loungewear, un termine che, se ci farete caso, troverete nei prossimi mesi un po’ ovunque. È il modo nuovo di vivere la propria abitazione: circondati dai propri comfort ma indossando capi di tendenza, complici il lavoro in smart working e il tempo libero a disposizione, che è sicuramente aumentato nelle nostre vite a differenza solo di un anno fa. 

Abiti ampi, oversize e unisex.

I colori proposti nelle recenti sfilate e presentazioni per questa primavera sono il giallo e il grigio insieme, un tocco di lilla, burgundy o vinaccia. Accessori come le bandane legate intorno alle borse, che avvolgono i capelli o il collo come un foulard, con stampe geometriche e tagli asimmetrici. Il giorno e la notte si mescolano, non vi sono più vincoli né combinazioni tabù, l’importante però è portare sempre con sé eleganza e semplicità nei nostri look, perché come un biglietto da visita definiscono il nostro primo impatto su noi stessi e su chi ci circonda.