News

Cultura

“Torino Fringe Festival 2024” a Torino

Torna in città il Torino Fringe Festival 2024, festival di teatro off e delle arti performative, con 27 spettacoli e 14 eventi di 38 compagnie nazionali e internazionali


A Torino torna il Torino Fringe Festival 2024, festival di teatro off e delle arti performative, con 154 repliche di 27 spettacoli, tra cui 6 prime assolute, e 14 eventi speciali in 16 spazi performativi, con 38 compagnie nazionali e internazionali per 17 giorni.

Il tema scelto per questa XII edizione evidenzia il ruolo dell’arte come catalizzatore di connessione, trasformazione, esplorazione e manifestazione: Arcadia Crossover invita a esplorare nuovi orizzonti artistici, culturali e personali, incoraggiando un viaggio creativo che supera i confini conosciuti. Ogni performance, ogni spettacolo e ogni scenografia apre una finestra su universi diversi, stimolando riflessioni, emozioni e immaginazione. In questo modo il festival vuole porsi come ponte verso un futuro in cui le divisioni e le diversità si dissolvono, lasciando spazio alla costruzione condivisa di mondi nuovi, armoniosi e più inclusivi.

Tra i protagonisti del festival, menzioniamo:

  • Carrozzeria Orfeo, la compagnia definita popolare e profonda, divertente e irriverente, cruda e fortemente poetica;
  • Igor Sibaldi, lo scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni;
  • Marco Ripoldi, l’attore che ha studiato giurisprudenza per poi finire nei più grandi teatri italiani a recitare al fianco di Paolo Rossi;
  • I Moderni, il gruppo musicale salito alla ribalta durante la V edizione di X Factor;
  • Bandakadabra, la marching band che si è affermata come una realtà unica nel suo genere;
  • Sofija Zobina, attrice di origine lituana di cinema e teatro;
  • Marianna Folli, vincitrice del Premio Troisi 2023 come migliore attrice comica;
  • Stefano Santomauro, nel cast del film The Return con Ralph Fiennes e Juliette Binoche;
  • Giuseppe Scoditti, ne Il sol dell’avvenire in concorso all’ultimo festival di Cannes;
  • Giorgia Mazzucato, premiata come miglior artista al San Diego International Fringe Festival nel 2017;
  • Alessandro Ciacci, il comico riminese che si è affermato nel panorama della nuova comicità come uno dei talenti più originali e coinvolgenti, vincitore del Premio Alberto Sordi nel 2022;
  • Annamaria Troisi, diplomata nel 2021 alla Scuola del Teatro Stabile di Torino sotto la direzione di Valter Malosti;
  • Massimiliano Loizzi, volto de Il Terzo Segreto di Satira;
  • Gianni Spezzano, attore, drammaturgo e regista teatrale. Tema: “Arcadia Crossover”, un invito all’esplorazione di un futuro armonioso, ispirato dalla visione utopica di Arcadia, un luogo simbolico di pace e profonda connessione.

In programma anche parate, live, performance, giocoleria, talk, workshop e spettacoli visionari e surreali.

Per scoprire il calendario completo: qui.