News

Horeca a Lingotto Fiere

Hotellerie, restaurant e café

HORECA EXPOFORUM: GRANDI NUMERI E GRANDE SUCCESSO PER UN EVENTO CHE MANCAVA A TORINO

L’atmosfera pulsante di innovazione e tradizione ha pervaso gli spazi di Lingotto Fiere dal 17 al 19 marzo durante il primo appuntamento in assoluto con Horeca Expoforum, l’evento imperdibile dedicato al mondo del food tra hotel, ristoranti, bar e pasticcerie. Con oltre 150 espositori di spicco, ben 250 marchi in mostra e 10.000 visitatori già a fine mattina della terza giornata, questa prima edizione si conferma come un punto di riferimento imprescindibile per tutti i professionisti (e non) del settore.

L’offerta proposta è stata eclettica e completa, abbracciando un vasto spettro di settori che spaziano dal dolce al salato, dalla mixology all’arte della birra e del caffè, dall’arredamento alle attrezzature passando per numerose soluzioni digitali.

Chiude la prima edizione del salone che per 3 giorni ha portato al Lingotto Fiere di Torino il mondo dell’horeca con oltre 10.000 visitatori

Gli espositori hanno dato vita a uno scenario vivace e coinvolgente, rappresentando i marchi più prestigiosi e apprezzati nel mondo della ristorazione e dell’accoglienza: Costadoro, Barilla, Bongiovanni, Prontoservice e anche le imprese di eccellenza piemontese di EBT (Exclusive Brands Torino) tra cui Arti Grafiche Parini e il suo neonato TQ Braille.

Ma l’aspetto più significativo di Horeca Expoforum è stato il suo ruolo di catalizzatore di idee e sinergie, facilitando incontri tra operatori del settore, professionisti e pubblico, creando un ambiente unico per lo scambio di conoscenze e la ricerca di nuove tendenze di mercato.

In conclusione, Horeca Expoforum si è dimostrato un evento essenziale per tutti coloro che operano nel settore della ristorazione e dell’ospitalità, offrendo un’esperienza unica e stimolante, ricca di opportunità di business e di spunti di riflessione. Un buona la prima così promettente da aver già confermato un Horeca 2 nel 2025. Un successo strabiliante che promette di lasciare un’impronta duratura nel nostro panorama fieristico nazionale e internazionale.