News

Musica

“Torino Jazz Festival 2023” a Torino

L'XI edizione del Torino Jazz Festival 2023 torna a occupare gli spazi della città per una settimana in cui si toccano tutti gli ambiti del jazz


L'XI edizione del Torino Jazz Festival 2023 torna a occupare gli spazi della città per una manifestazione diffusa, senza un centro di riferimento definito: 62 location diverse ospitano un totale di 49 concerti, 93 appuntamenti e 234 musicisti tra il Main Program e i Jazz Talks, Jazz Blitz, Jazz Meeting e Jazz Special:

  • i Jazz Talks sono incontri, conferenze, dibattiti e presentazioni di libri realizzati in collaborazione con Circolo dei lettori e Urban Lab;
  • i Jazz Blitz portano la musica nei luoghi di assistenza, di accoglienza e di incontro attraverso ritmo, blue notes e improvvisazioni che si allargano su tutta la città, coinvolgendo i giovani allievi delle scuole pubbliche e private di jazz che si esibiscono quindi nelle RSA, nelle strutture per disabili fisici e psichiatrici, nei luoghi di detenzione;
  • il Jazz Meeting è il Forum piemontese di tutta la filiera del Jazz che continua a favorire il confronto e dare accoglienza alle reti jazz per sviluppare i network che promuovono il jazz a livello regionale, nazionale e internazionale;
  • il Jazz Special è previsto domenica 30 aprile, alle ore 11, al Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea per assistere all’esibizione I Minotauri di Anaïs Drago, musicista pluripremiata, in un elogio alla solitudine che si nutre di bellezza.

Durante la settimana del Festival si toccano tutti gli ambiti del jazz grazie alla presenza: di grandi figure storiche come Kenny Barron, Roberto Ottaviano e Steve Coleman; dei migliori innovatori contemporanei come Nilssen-Love, Shabaka HutchingsRisser, Diodati, Korwar; e di nomi di ampio richiamo come Peppe Servillo e Stefano Bollani. A questi ultimi è affidato il compito di aprire e chiudere il Festival. Si inizia infatti con estratti del libro Natura morta con custodia di sax letti da Peppe Servillo accompagnato dal gruppo Tjf All Stars, e si finisce con Stefano Bollani con una performance al pianoforte che inaugura il suo nuovo tour di concerti live. Ovviamente sono in programma tanti altri eventi, esibizioni, ritorni e omaggi con e per grandi maestri del jazz. Un programma interessante sia per gli appassionati del genere che per i neofiti, come i giovani ai quali sono dedicate iniziative mirate.

Per scoprire il programma completoday by day: qui.