News

Frecciarossa Final Eight 2024

Al via la Coppa Italia (che riconferma Torino per il 2025)

14-18 FEBBRAIO, TORINO, INALPI ARENA (EX PALA ALPITOUR). FINAL EIGHT E FINAL FOUR DI BASKET HANNO SCELTO ANCORA TORINO (ANCHE PER IL 2025). MERCOLEDÌ 14, TRA POCHISSIMO, SI SCENDE FINALMENTE IN CAMPO. CI SONO ANCORA UN PO' DI BIGLIETTI. NOI CI SIAMO GODUTI LA CONFERENZA STAMPA ALLE OGR

Questa mattina, siamo stati alla conferenza stampa della Frecciarossa Final Eight 2024, in programma dal 14 al 18 febbraio all’Inalpi Arena (ex Pala Alpitour), ospiti della sempre magnifica Sala Duomo all’interno delle OGR.

Un’occasione decisamente speciale, per il lancio di un torneo tanto speciale, suggellata dalla presenza sul palco di una squadra d’eccezione: Dario Gallina (presidente Camera di Commercio Torino), Alberto Cirio (presidente Regione Piemonte), Umberto Gandini (presidente Lega basket Serie A), Stefano Lo Russo (sindaco di Torino), Massimo Protani (presidente Lega basket femminile) e Pietro Diamantini (direttore Divisione Business Trenitalia).

Frecciarossa Final Eight 2024 Torino. Le istituzioni presenti alla conferenza stampa alle OGR

A condurre gli interventi Pierluigi Pardo, conduttore televisivo, giornalista sportivo, telecronista: voce ideale per ogni Talk; che ha introdotto la conferenza duettando con Carlton Myers (campionissimo del basket italiano e ambassador della competizione) e David Moss, anche lui ormai ex cestista, che ha portato in braccio la Coppa Italia (in rappresentanza di Brescia, campionessa in carica delle Final). Bello il tributo a Myers, sicuramente uno dei più grandi giocatori di basket che la Serie A abbia ammirato, e anche a Moss, per cui il discorso è simile (più recente): si è ritirato giusto l’anno scorso, dopo aver alzato proprio questa coppa, dopo tantissime emozioni regalate al pubblico di Brescia e non solo.

Dunque si parte col botto, con il video emotional riassuntivo dell’edizione 2023,con l’intervento di Laura “Chicca” Macchi, campionissima del basket femminile, chiamata proprio a spiegare probabilmente la news più importante di questa edizione, ovvero la presenza, insieme alla Final Eight maschile, della Final Four femminile. La Coppa Italia della Serie A femminile si disputerà sempre all’Inalpi Arena tra il 16 e il 18 febbraio (e sono già parecchi i biglietti venduti).

Poi, microfono in mano, si passa al palco. Alberto Cirio: «Felici di avere qui un altro grande evento, un’importante occasione di visibilità e business… Ma per noi è soprattutto l’inizio di un anno ricco di grandi eventi per il Piemonte e Torino, specie sportivi. Sono tutti appuntamenti di valore, a cui teniamo molto, realizzati grazie a un incredibile lavoro di squadra».

Segue a ruota Stefano Lo Russo: «Il futuro di Torino passa dall’immagine che riesce a comunicare e dai valori che sa rappresentare. Lo sport è un veicolo fenomenale di messaggi positivi, quindi siamo felicissimi di ospitare queste meravigliose Final Eight e Final Four». Poi Dario Gallina: «Vedere Istituzioni, privati, enti, il mondo dello sport… collaborare in questo modo, è un’emozione. Le imprese di Torino sono pronte ad accogliere chi arriverà, e determinate a raccontare l’immagine di una Torino nuova, evoluta, rivolta al futuro».

Frecciarossa Final Eight 2024 Torino. Il presidente della Lega Basket, GandiniLa parola a Umberto Gandini: «Anch’io voglio sottolineare questa grande collaborazione, non è scontata. Siamo tornati e torneremo perché ci hanno voluto e sostenuto. E perché il nostro obiettivo è crescere sempre. Dopo un’edizione 2023 da record, proseguiamo nella missione, ovvero rendere il basket italiano un’esperienza sempre più completa e accessibile, dentro e fuori il palazzetto». Il presidente ha poi continuato segnalando parte delle tante iniziative extra-campo di questa Coppa Italia 2024: «Eventi, collaborazioni, appuntamenti… Il programma che abbiamo costruito è veramente ricco quest’anno. Presenteremo il film dedicato a Dino Meneghin, ci sarà l’evento per Antonello Riva, avremo la musica di Saturnino, la partnership con Radio Deejay, Diletta Leotta come madrina, finalmente un clinic internazionale di super prestigio al PalaSermig… Insomma un’offerta importantissima».

Altro giro, altro presidente, Massimo Protani: «È una grande emozione. E aggiungo: una grande opportunità per tutto il movimento del basket femminile. Siamo entrati in punta di piedi in questo importantissimo appuntamento, consapevoli e grati, ma anche decisi a portare tutto lo spettacolo che il basket femminile sa mettere in campo».

Pietro Diamantini: «La nostra missione è da sempre quella di creare connessioni. Con la rete di trasporti che rappresentiamo, ma anche con i progetti che scegliamo di sostenere. Per questo siamo sempre più vicini al mondo dello sport, e pensiamo che questa Coppa Italia sia, anche simbolicamente, un’occasione unica per dimostrare ancora una volta la necessità di unire e collegare gli italiani, negli spostamenti e nei valori».

Chiude Alessandro Giacomini, AD di Infront Italia, azienda che si è occupata della gestione dei diritti marketing, sponsorship e digitali della Coppa: «Numeri importantissimi, grande gioco di squadra, un miglioramento continuo possibile solo grazie al lavoro di tutti. Credo sia un messaggio utile al sistema Paese: il futuro è nelle sinergie».

Frecciarossa Final Eight 2024 Torino

Insomma, una conferenza importante per un appuntamento veramente speciale. Mercoledì 14 alle ore 18 si inizia con il primo match: Milano contro Trento; e poi si prosegue (anche con la Final Four femminile) fino alla finale di domenica 18, anticipata alle ore 14.15. Grande copertura televisiva tra DAZN, Eurosport, DMAX e Canale Nove (frutto anche di un grande lavoro della Lega basket), anche se godersela dal vivo all’Inalpi Arena e tutt’altra magia. Quindi, su Vivaticket trovate ancora biglietti, e detto ciò: buona Coppa Italia a tutti!