News

Ristoguida - Mangiare bene

Cannavacciuolo Bistrot

La fama del creatore e ideatore Antonino Cannavacciuolo parla ancor prima del locale stesso.

Un bistrot che coniuga eleganza e familiarità, con il design studiato secondo l'antica arte orientale del feng shui. I colori tenui, la differenziazione negli elementi d'arredo, lo studio della luce, tutto tende a mettere a proprio agio. Così come l'offerta gastronomica dello chef Nicola Somma, fedelissimo di Cannavacciuolo, che punta a esaltare la tradizione piemontese (a cui Antonino è molto legato), equilibrando profumi e sapori del ‘suo’ sud con la cultura culinaria del nord Italia. Da quest’anno una stella Michelin.

 

Antonino Cannavacciuolo’s fame speaks for itself. Creator and mind behind this bistrot, he created a mix of elegance and cosiness, with a carefully planned design based on the ancient Eastern art of Feng Shui. Pastel colours, mismatched furniture, the study of the lighting – everything feels welcoming. And so is the food offer by chef Nicola Somma, reliable business partner of Cannavacciuolo, focused on enhancing Piedmontese tradition (something Antonino really cares about) by creating perfect balance of scents and flavours from both Northern and Southern Italy. Michelin Star from 2019.


Appuntamenti di Gusto

Un escursus sulle manifestazioni più autorevoli di Torino