News

Ristoguida - Mangiare bene

Condividere

Non c’è da preoccuparsi se vi sembrerà di essere finiti in ‘Hugo Cabret’, meraviglioso film di Martin Scorsese le cui scenografie sono state curate da Dante Ferretti.

Proprio il grande scenografo si è occupato del disegno di questo locale innovativo, voluto e pensato da Ferran Adrià. Gli orologi coi fusi orari delle capitali del mondo ci ricordano della relatività del tempo e certe immagini in stile Andy Warhol sottolineano il fatto che questo non è un locale come gli altri. Il tormentone è ‘Condividere’, con la C maiuscola, perché in fondo ogni logica qui gira intorno a questo concetto. I piatti in centro tavola, la possibilità informale di servirsi ognuno con le mani ricordano cene e pranzi di altri tempi; roba da pura tradizione italiana, a cui si rifà la cucina dello chef Federico Zanasi, stella Michelin, strizzando l’occhio, per forza di cose, ai sapienti insegnamenti provenienti dalla Spagna. Un’esperienza in ogni direzione, provatelo.

 

Do not worry if it feels like you ended up in 'Hugo Cabret', a won- derful film by Martin Scorsese whose sets were created by the great Dante Ferretti. In fact, the great Italian set designer has been involved in the makings of this innovative venue, desired and designed by Ferran Adrià. The time-zone clocks shows the world's capitals, and remind us of the relativity of time, and Andy Warhol- style images remarks the idea that this is not like any other place. The "catchphrase" is "Sharing", with a capital "S", because here every logic revolves around this concept. The dishes placed at the center of the table, the informal option of serving each one by hand - it all recalls dinners and lunches from another time. Pure Italian tradition, which is inspired by the menu created by chef Federico Zanasi, star Michelin, with an homage to Spanish teachings. An experience from all perspective - you must try it.


Appuntamenti di Gusto

Un escursus sulle manifestazioni più autorevoli di Torino