News

Ristoguida - Mangiare bene

Le Vitel Etonné

L'abbiamo già detto che amiamo i mattoni a vista? E le volte a botte?

Magari con le bottiglie esposte e i tavoli in legno. Ecco, qui c'è tutto. C'è un locale col nome bizzarro, un gioco di parole fra lo stupore francese e il nostro vitello tonnato, piatto che ben rappresenta la linea gastronomica adottata dal ristorante. Max e Mauro in cucina affrontano ogni aspetto della tradizione piemontese, e da poco si dedicano anche alla pasta fatta in casa (tutt'altro che banale nei condimenti).

 

Did we already say that we love exposed bricks? And barrel vaults? Ideally, with exposed bottles and wooden tables. Here, everything is in place. A restaurant with a bizarre name, a pun between "French wonder" and our "vitello tonnato" (veal in tuna sauce), a dish that well represents the chosen gastronomic line. In fact, Max and Mauro, the chefs, embrace every aspect of the Piedmontese tradition, and they have also recently started making home-made pasta (anything but predictable when it comes to dressings).


Appuntamenti di Gusto

Un escursus sulle manifestazioni più autorevoli di Torino