News

  • David Lembo: dobbiamo erotizzare nuovamente il futuro - Leggi tutto
  • Gianni Belletti: una maggiore integrazione tra sanità pubblica e privata - Leggi tutto
  • Francesco Caputo Nassetti: investire in sapere è sapere investire - Leggi tutto
  • Stefano Geuna: un ruolo centrale dell'Università nella Torino del futuro - Leggi tutto
  • Gianluigi De Marchi: le mie proposte per il settore finanziario - Leggi tutto
  • Walter Rolfo: bisogna reagire e cogliere il cambiamento - Leggi tutto

Ristoguida - Mangiare bene

Madama Piola

Piola ‘di lusso’ firmata dallo stellato Christian Milone.

Nuova, curata, esteticamente accattivante, strizza per bene gli occhi alla tradizione mantenendosi su un target di servizio e clientela medio-alto. Il posto perfetto (e un po' mancava) per scoprire o riscoprire i sapori del nostro Piemonte in versione un po' elevata e rivisitata, ma comunque vera e riconoscibile. Il format del menu e intelligente, accessibile e conviviale. Il gioco tra alta qualita e alcuni riferimenti tipici della piola alla fine risulta azzeccato, piacevole, mai incoerente.

"Luxury" piola ['traditional diner' ndt] by starred chef Christian Milone. Brand new, refined, aesthetically pleasing, tradition-bound, with a medium-high profile. The ideal place (much needed) to discover or rediscover traditional flavours, with a fancy look but an authentic feeling. The menu is smart, accessible, and sociable. The delicate balance between high-quality  standards and reminiscences of a piola is a winning choice, pleasant and never confusing.


Appuntamenti di Gusto

Un escursus sulle manifestazioni più autorevoli di Torino