News

  • Giorgina Siviero: come può ripartire il commercio torinese - Leggi tutto
  • Carlo Emanuele Bona: Torino ancora al centro della filiera dell'editoria - Leggi tutto
  • Alberto Sinigaglia: i canali di informazione, basilari per la rinascita - Leggi tutto
  • Christian Greco: la cultura per contribuire alla rinascita - Leggi tutto
  • Alessandro Bollo: le priorità su cui lavorare per il futuro - Leggi tutto
  • Sebastian Schwarz: vorrei un Regio senza barriere - Leggi tutto

Ristoguida - Mangiare bene

Savurè

I migliori ristoranti dove mangiare a Torino
Cosa possono avere in comune i tajarin, il ragù piemontese di fassona e il quartiere londinese di Shoreditch? Ok, tra i primi due il nesso si trova facilmente, ma il terzo come lo spieghiamo? Savurè è un pastificio che chiamarlo pastificio risulta un po' riduttivo. Savurè produce sì pasta artigianale (tanti bei tipi), però fa anche i sughi ispirandosi a ogni parte d'Italia; e in più ti prepara i piatti davanti agli occhi, e a un'ora dalla chiusura vende a metà prezzo (London style). Che dire, un'idea luminosa. Tanto apprezzata da essere esportata anche a Shoreditch, su suolo inglese. Tra voglia di altro, hipster, calzini di colori diversi, bancarelle, beigel shop, artisti di strada e serate che diventano mattina, riescono a trovare uno spazio anche profumi e sapori di pastasciutta come la faceva la nonna.

Appuntamenti di Gusto

Un escursus sulle manifestazioni più autorevoli di Torino