News

Cultura

“Umbertissima 2023” alla Galleria Umberto I

Tra le “issime” della settimana dell'arte contemporanea a Torino, si inserisce la neonata Umbertissima sotto le volte della Galleria Umberto I con arte, design, aperitivi, dj set, food, musica live, videoproiezioni e installazioni

Tra le “issime” che costellano la settimana dell'arte contemporanea a Torino, si inserisce la neonata Umbertissima sotto le volte della Galleria Umberto I. Il nuovo format viene lanciato per la prima volta con la direzione artistica di Ivano Bedendi e Cristiani & Co. Cinque giorni di arte, design, aperitivi, dj set, food, musica live, videoproiezioni e installazioni:

  • si inaugura l’1 novembre alle 18 con Qualcosa era successo, racconto non romantico per voce che interagisce con i racconti di Calvino, Buzzati, Ortese e le opere di Michele Liuzzi, cui segue Rat e Comodo64, dj set, proiezioni e installazioni;
  • il 2 novembre  ancora musica alle 18 con Luis Soulful e la videoproiezione L’energia che unisce si spande nel Blu;
  • si prosegue il 3 novembre alle 18 con Don’t Believe The Hype, lo showcase di Opilec Music con I-Robots, Delavie (Monotonoise) Joseph Mingus uniti a Royal_Khabib_Familia, street art da Milano;
  • anche il 4 novembre si parte alle 18 con lo showcase di Sideshape Recordings e i dj’s Glb, Plato e Castelli per arrivare a un’ospite d’eccellenza alle 21: Franko B, celebre artista e performer, professore dell’Accademia Albertina, per un dj set techno 150 bpm;
  • gran finale il 5 novembre dalle 12 con gli interventi dell’associazione Fourway Jazz Ensemble, , il laboratorio di poesia, ritratti fotografici, l’esposizione dell’Installazione di Michele Liuzzi visitabile nella Galleria Cristiani & Co.