News

Industrial Village

Dove l'evento è innovazione

di Lucia Modici

«RENDERE LORGANIZZAZIONE DI UN EVENTO FACILE, PIACEVOLE ED EFFICIENTE PER I NOSTRI CLIENTI»: È QUESTA LA FORZA DEL CNH INDUSTRIAL VILLAGE. UNO SPAZIO PER EVENTI UNICO AL MONDO, CON UN MUSEO ESPERIENZIALE DEDICATO ALLA STORIA DEI MEZZI INDUSTRIALI. TRA I PLUS, LA POSSIBILITÀ DI OSPITARE FINO A MILLE PERSONE, 5 SALE MULTI-TECNOLOGICHE DA 10 A 400 POSTI, PIÙ DI 14MILA METRI QUADRATI DI AREA ESPOSITIVA, UN RISTORANTE DI GRANDE QUALITÀ APERTO OGNI GIORNO. A QUESTO SI AGGIUNGE LA COMPETENZA DI UN TEAM CHE, ORGANIZZANDO E GESTENDO OGNI ANNO OLTRE 200 MEETING, È IL PARTNER IDEALE PER SUPPORTARE I CLIENTI NELLA REALIZZAZIONE DEL LORO EVENTO. GRAZIE A UN CONCEPT INNOVATIVO, UN SITO POST-INDUSTRIALE DOVE L’APPROCCIO INGEGNERISTICO SI UNISCE ALL’EMOZIONE DI TOCCARE CON MANO QUEI TRATTORI, QUEI CAMION, QUELLE RUSPE CHE TUTTI NOI TENEVAMO IN MANO DA BAMBINI, E CHE ADESSO DIVENTANO GIGANTI, REALI, RENDENDO QUESTA LOCATION COINVOLGENTE. UNICA

CNH Industrial Village è la soluzione ideale per tutti coloro che cercano una location per eventi che garantisca la perfezione tecnica e organizzativa, elemento caratterizzante del marchio CNHI. Ma che cosa rende questa location così speciale? Siamo nell’era dell’economia delle esperienze e, oggi, scegliere l’Industrial Village significa soprattutto vivere un’esperienza tra passato, presente e futuro. Inaugurata nel 2011, l’area si evolve in un polo di aggregazione avente come focus l’innovazione. Un centro polifunzionale dove incontrarsi, vivere, socializzare, scoprendo al contempo le meraviglie tecnologiche di CNH Industrial, che diventano qui oggetti d’arte da ammirare.

Abbiamo stretto accordi con la Fondazione per la Cultura, diventando sede di concerti del Torino Jazz Festival, e nuovamente saremo location di alcuni appuntamenti di TOdays Festival e MITO

Nasce così il progetto di utilizzare quella che era una parte storica del complesso CNH Industrial per trasformarla in una location per eventi ultra-innovativi e d’eccellenza. L’idea vincente è stata quella di soddisfare, in un unico ambiente, tutte le possibili esigenze del cliente. Infatti, questa è la sola location a Torino a disporre di uno spazio espositivo di 14mila metri quadrati, che può trasformarsi in una platea capace di ospitare, sedute, più di mille persone, 5 sale multi-tecnologiche attrezzate per accogliere da 10 a 400 persone (con la possibilità di personalizzarle mediante allestimenti di grandi dimensioni) e un posteggio interno da 300 posti auto, tutto questo a pochi passi dal centro di Torino. Inoltre, per i partecipanti alle convention e gli ospiti dei vernissage, un’area museale di circa 2500 metri quadrati contribuisce ad arricchire il percorso esperienziale, raccontando la storia dei mezzi industriali che sono stati utilizzati per il trasporto su strada, per l’agricoltura e per le costruzioni, dai primi del ’900 a oggi.

Area Museale

Il percorso è valorizzato da un innovativo sistema di audio guide che illustra la storia di ogni veicolo. All’interno della struttura si trova l’Industrial Village Cafè & Restaurant, di nuova gestione, con proposte gastronomiche di alta qualità, stagionali e legate ai prodotti del territorio: segue gli orari di apertura dell’Industrial Village e, grazie al livello dell’offerta, sta diventando un punto di riferimento per pause pranzo alternative e originali. L’Industrial Village è l’ideale per ospitare meeting, eventi, concerti, fiere espositive, conferenze, lanci di prodotti, team building, ma anche eventi privati, feste e matrimoni che hanno l’ambizione di stupire gli ospiti.

Spiega Sara Durand, responsabile del sito: «L’Industrial Village non perde la sua vocazione di vetrina sul mondo di CNH Industrial ma, fin dalla nascita, ha voluto proporsi anche come spazio aperto alla città. Rappresentiamo un riferimento significativo per un quartiere, quello della Barca, che sta conoscendo un momento di grande rinascita anche grazie a realtà come la nostra, o come l’outlet qui vicino. Il fatto di trovarci a pochi minuti dal centro, ma lontani dal caos, implica poi diversi vantaggi, come disporre di zone aperte, aree parcheggi, accessibilità. Non a caso, siamo diventati la location per eccellenza degli eventi cool di Torino: abbiamo stretto accordi con la Fondazione per la Cultura, diventando sede di concerti del Torino Jazz Festival, e nuovamente saremo location di alcuni appuntamenti di TOdays Festival e MITO».

Inoltre, quest’anno l’Industrial Village ospiterà 10 seminari dedicati all’innovazione, con ospiti come Giusy Versace, campionessa paralimpica, Vittorio Sgarbi e Vittorio Feltri, solo per citare alcuni nomi, che apriranno una finestra sul futuro mostrandoci il nostro domani sotto differenti punti di vista. L’Industrial Village sarà anche il tema di laurea per cento studenti del dipartimento di Communication and Graphic Design dell’Istituto IAAD di Torino, promuovendo la formazione di professionisti della comunicazione.

CNH-Industrial-Village

Grande punto di forza di questo centro è il suo staff, composto da persone con una forte expertise nell’organizzazione eventi, «precise come ingegneri ma creative come artisti», in grado di combinare competenze e forte empatia. Il risultato è la capacità di ospitare eventi di ogni dimensione, con la certezza che saranno occasioni vincenti e di successo. «Possiamo dirlo: per questi motivi siamo unici in Italia e nel mondo. Abbiamo l’obiettivo di creare un modello replicabile worldwide, un brand nel brand. Questo, ancora una volta, sarebbe un buon modo per raccontare ed esportare l’eccellenza torinese»

Il CNH Industrial Village in numeri:

  • 120mila visitatori all’anno
  • 200 eventi all’anno
  • 14mila mq espositivi
  • 5 sale multi-tecnologiche per ospitare da 10 a 400 persone
  • 2500 mq di area museale
  • 300 posti auto

CNH Industrial Village

Str. di Settimo, 223 – (TO)

www.cnhindustrialvillage.it

(Foto di MARCO CARULLI e ARCHIVIO INDUSTRIAL VILLAGE)