News

M'AMO

Consulenze Enogastronomiche

Speciale Torino Futura 2022

M'AMO È UNA REALTÀ GIOVANE CON LE IDEE MOLTO CHIARE. IN CUI ETICA, INNOVAZIONE E FIDUCIA CONVIVONO. COME IN QUEI FUTURI CHE A VOLTE DISEGNIAMO A MATITA. ABBIAMO INTERVISTATO I FONDATORI, MARCO E MARIANNA

Start-up è un termine inglese che ormai fa parte del nostro lessico, viene però dal verbo to start up, che significa avviare, partire, mettersi in moto. E noi amiamo chi si mette in moto, crea, innova. Nel glossario del lavoro di domani ci sono parole come etica, sostenibilità, network. Siamo andati a trovare Marco e Marianna, fondatori di M’AMO, azienda di consulenze enogastronomiche, un lavoro che quando ero piccolo nemmeno esisteva. L’idea di M’AMO, come spesso succede, nasce da una coincidenza, che Marianna ci racconta così: «Io e Marco ci siamo conosciuti a Pollenzo, all’Università di Scienze Gastronomiche, uniti dalla comune passione per quel mondo. Conclusi gli studi, ognuno ha fatto le sue esperienze e ci siamo rincontrati a Milano, in una bottega-bistrot, un luogo realmente vivace e attivo, in cui ci siamo confrontati sulle nostre vocazioni: lui più pratico (ha lavorato molto in cucina), io più programmatica». Dal nuovo incontro, la scintilla per una start-up che doveva avere come base Torino, una scelta non banale: «Io e Marianna – e ora parla Marcoarriviamo da realtà diverse ma da comuni passioni. Io ho potuto lavorare fuori dall’Italia: un’esperienza incredibilmente formativa in cui mi sono confrontato con culture differenti, con il lavoro in team e background molto diversi dai nostri. Dalla consapevolezza di una visione ampia, abbiamo scelto insieme Torino: perché è in fermento continuo, non satura ma desiderosa di nuovi impulsi, una città con un potenziale incredibile, e il calendario dei grandi eventi lo dimostra».

Menti giovani, menti aperte al mondo che cambia, al lavoro del futuro che è già oggi: «Da un’analisi di mercato condotta insieme ci siamo posti una domanda: cosa possiamo fare per la ristorazione? Cosa possiamo immaginare per il mondo che amiamo? Ci siamo resi conto che dopo questi anni di incertezza, le persone hanno bisogno di sicurezze; hanno voglia di uscire ma ricercano molto di più la qualità. M’AMO nasce con la missione di offrire consulenze enogastronomiche realmente sartoriali, utili, etiche, sostenibili. Sostenibili sia a livello economico (per chi le richiede), sia nei confronti dell’ambiente, un tema che a noi gastronomi sta particolarmente a cuore. E allora con i clienti non si parlerà solo di soluzioni di business a tutto tondo, ma anche di transizioni sociali, ambientali, economiche. Nel momento in cui cambia la domanda, anche l’offerta deve adattarsi, e noi ci poniamo come garanti di questo cambiamento».

M'AMO - Marianna e Marco

Marianna e Marco

Ma nello specifico, cosa fa M’AMO? Marianna risponde: «Nelle nostre precedenti esperienze abbiamo compreso un dogma, ovvero la fondamentale reciprocità di teoria e pratica, che insieme danno vita alla competenza. M’AMO affianca l’imprenditore, che sia un’azienda in fase di partenza, una che ha bisogno di un restyling o una che necessita di un “soccorso” vero e proprio. E nel farlo ci avvaliamo di un network composto da professionisti con competenze specifiche: dall’architetto per il design del locale agli esperti di contenuti digital, dai fornitori di materie prime allo scouting del personale. La nostra forza è quindi la competenza diffusa, racchiusa però in un partner unico e fiduciario: M’AMO».

M'AMO nasce con la missione di offrire consulenze enogastronomiche realmente sartoriali, utili, etiche, sostenibili. Sostenibili sia a livello economico (per chi le richiede), sia nei confronti dell'ambiente, un tema che a noi gastronomi sta particolarmente a cuore. E allora con i clienti non si parlerà solo di soluzioni di business a tutto tondo, ma anche di transizioni sociali, ambientali, economiche

Torino è e sarà la base, anche se M’AMO lavora in tutta Italia, con una sede che nel futuro Marco e Marianna vedono come polo di formazione (non solo per la cucina) e team building: «Capita che vengano da noi clienti con un locale che va alla grande, ma carenti o totalmente assenti per quanto riguarda la comunicazione social. Noi diamo loro la formazione necessaria, ideiamo un modello sostenibile, ci occupiamo personalmente della gestione per i primi tempi, con l’obiettivo di poter lasciare il timone appena i clienti sono pronti a condurlo da soli. Allo stesso modo abbiamo un servizio di affiancamento stretto e in loco, ovviamente secondo le richieste del cliente. In ogni caso lavoriamo secondo un obiettivo comune: portare un vantaggio a chi ci sceglie, nel breve e lungo periodo». Oltre ai ristoratori, le consulenze di M’AMO si rivolgono anche ai Comuni, specie per l’organizzazione di fiere agroalimentari, un argomento complesso che richiede soluzioni efficaci. Ecco, è questo che ci ha particolarmente affascinato: in un mondo zuppo di domande, esistono menti giovani che scelgono, per mestiere, di ricercare le risposte. M’AMO è un gioco di parole sui nomi dei propri fondatori, ma è anche un invito a volersi bene, crescere, pensarsi migliori nel contesto di domani.

 

M’AMO
www.consulenzeenogastronomiche.it
info@consulenzeenogastronomiche.it

M'AMO logo

(Foto M’AMO)