News

  • 'Filippo Juvarra regista di corti e capitali' alla Biblioteca Nazionale Universitaria - Leggi tutto
  • 'Mascarilla 19 – Codes of Domestic Violence' dal Castello di Rivoli in streaming - Leggi tutto
  • 'Mozart a Torino' concerto online al Teatro Carignano - Leggi tutto
  • 'Glocal Film Festival 2021' di Piemonte Movie è digitale - Leggi tutto
  • Il 'San Giovanni Battista' di Caravaggio ai Musei Reali - Leggi tutto
  • 'Nel nome del Dio web' in streaming dalla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani - Leggi tutto

Cultura

‘Arte a Torino. Il ‘900’ online con il Circolo dei lettori

Movimenti, protagonisti e fatti d'arte dal secolo scorso a oggi raccontati, in streaming, da Luca Beatrice  

Un ciclo di letture a tema artistico per indagare la vocazione di Torino verso l'arte contemporanea. Non solo la Turin Art Week  i suoi tradizionali – ma non tradizionalisti – appuntamenti Artissima, Paratissima, The Others e Flashback: dall’Esposizione Universale del 1911 la capitale sabauda ha sempre favorito la sperimentazione dei linguaggi visivi, attenta al presente senza trascurare il rapporto con il passato.

 

L'arte a Torino. Il '900

Il gruppo di lettura condotto da Luca Beatrice è scandito in quattro episodi, ripercorre movimenti, protagonisti e fatti d’arte che attraverso il ‘900 ci hanno condotti fin qui.

Martedì 16 febbraio | 19-20

Dal Secondo Futurismo al ritorno alla pittura

Negli Anni ’20 alla ricerca avanguardista dei seguaci di Marinetti & c. si sovrappone una figurazione sobria, che non scende a patti con la propaganda del regime. Sono i Sei di Torino, cresciuti nell’egida di Felice Casorati.

Martedì 23 febbraio | 19-20

Eccentrici, visionari, informali

Torino città di luci e ombre, dietro l’apparente rigore si alimenta di figure misteriose e di difficile lettura. Parliamo di Carol Rama, Carlo Mollino, Italo Cremona, Luigi Carluccio, Piero Ruggeri, Riccardo Gualino e altri protagonisti.

Martedì 2 marzo | 19-20

L’Arte Povera e gli 'altri' Anni Sessanta

Nel 1967 l’Arte Povera anticipa l’età della contestazione e dei grandi cambiamenti. Ma gli anni ’60 sono molto più complessi e articolati: la pop, il design, la pittura monocroma per una Torino laboratorio di sperimentazioni.

Martedì 9 marzo | 19-20

Arte e sistema dell’arte

Con l’apertura del Castello di Rivoli (1984) Torino si dimostra ancora una volta città all’avanguardia e ipercontemporanea. Nasce e si radica un sistema, ma intorno cosa accade davvero?

Grazie a una collaborazione con la GAM di Torino, il giorno dopo i primi tre episodi per i partecipanti al gruppo sono in programma visite guidate a cura di Theatrum Sabaudiae alle rinnovate collezioni del Novecento (€ 6 a visita + biglietto di ingresso al museo).

Abbonamento: 4 incontri a € 30.


Leggi l'intervista a Luca Beatrice. Clicca qui