News

  • 'Coco + Marilyn' di Douglas Kirkland al Palazzo Gromo Losa di Biella - Leggi tutto
  • 'CinemAutismo' in streaming con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema - Leggi tutto
  • 'Io sono stata come lei' incontro online con il Circolo dei lettori - Leggi tutto
  • La videoproduzione ‘Green 2021’ online dalla Reggia di Venaria - Leggi tutto
  • 'Il Museo Egizio a casa tua', visitare online il Museo Egizio - Leggi tutto
  • La 'Carrozza del Re' ai Musei Reali - Leggi tutto

Mirafiori Motor Village e Green Pea

Insieme per la sostenibilità

FIN DALLA SUA NASCITA, MIRAFIORI MOTOR VILLAGE SI È PROPOSTO AL PUBBLICO COME LABORATORIO DI NUOVE ESPERIENZE, E NON HA MAI MANCATO NEL CONFERMARE LE ASPETTATIVE. OGGI CI SORPRENDE CON UN NUOVO ACCORDO, QUELLO SIGLATO CON GREEN PEA, PRIMO GREEN RETAIL PARK DEDICATO AL RISPETTO DELL'AMBIENTE, DOVE HA APERTO UNA NUOVA VETRINA CHE OSPITA ESCLUSIVAMENTE VETTURE A TRAZIONE ELETTRICA O IBRIDA

Porta d’ingresso al mondo FCA, Mirafiori Motor Village ha saputo conquistare i torinesi per l’ampia esposizione in showroom di tutti i modelli in produzione, per il suo parco auto dedicato al test drive (oltre 40 vetture a disposizione), ma anche per la sua capacità di interagire con realtà esterne attive sul territorio e in grado di sposare le linee guida definite dalla casa madre. È stato quindi un sodalizio quasi naturale quello che si è venuto a creare tra Mirafiori Motor Village e Green Pea, il primo Green Retail Park ideato da Oscar Farinetti e inaugurato da poche settimane.

Un building di 15mila metri quadrati distribuiti su 5 piani, dedicati all’evoluzione del rapporto con l’energia, il movimento, la casa, l’abbigliamento e il tempo libero, nel pieno rispetto dell’ambiente. Una sfida che ha visto coinvolti più di cento partner autorevoli e prestigiosi, tra cui FCA.

La sede di Green Pea in via Nizza

Spiega Massimo Dallara, dealer manager del Mirafiori Motor Village: «Da tempo FCA ha messo al centro della propria attività l’obiettivo dell’ecosostenibilità. Grazie alla collaborazione con partner importanti, negli ultimi anni si è concentrata sulla progettazione e sullo sviluppo di una serie di tecnologie legate all’elettrificazione, inclusi veicoli ibridi, ibridi plug-in e totalmente elettrici, con l’obiettivo di ridurre i consumi e le emissioni di CO2 e creare un ecosistema che favorisca lo sviluppo di una mobilità sempre più sostenibile. Tutti gli stabilimenti italiani FCA sono oggi già predisposti per la produzione di veicoli elettrificati, e il 2020 è stato un anno di grandi lanci in questa direzione. L’ultimo in ordine di tempo è stato quello della FIAT Nuova 500, la prima full electric del gruppo, ma in precedenza sono arrivate sul mercato la FIAT Panda e la 500 Hybrid, le Jeep Renegade e Compass 4xe Plug-In, tutte prodotte in Italia, e la Lancia Ypsilon ibrida. Molte altre novità sono attese per il 2021, tra cui l’Alfa Romeo Tonale e il Ducato elettrico. Sull’onda di questo slancio, FCA è divenuta partner di Green Pea: in concreto, Mirafiori Motor Village ha aperto al pubblico l’e-Village, una nuova vetrina al piano 0 di Green Pea, che propone soluzioni di mobilità alternativa, elettrica o ibrida. Ma nel dettaglio ve ne parlerà Chiara Guscelli, marketing manager del Mirafiori Motor Village e responsabile dell’e-Village».

Chiara Guscelli: «Si tratta del primo store, 1300 metri quadrati per uno spazio poliedrico dalle geometrie ben definite, che segue il fil rouge di impatto zero, un punto di riferimento per la diffusione della cultura green nel mondo della mobilità sul nostro territorio. La filosofia dell’e- Village segue la regola delle 3R: Reuse, Recycle, Reduce, dando vita a una concessionaria evoluta e innovativa, in grado di raccontare il nuovo volto della mobilità del futuro. In questo spazio, dove si fondono le migliori tecnologie nel campo del green thinking, FCA, insieme ai servizi di Leasys (FCA Bank) e di Mopar, propone una gamma di prodotti eco-friendly e sostenibile, rivolta al benessere dell’ambiente, grazie alle tecnologie ibride di FIAT e Lancia, ai veicoli PHEV di Jeep e ai full electric di 500 e Ducato».

In esposizione si possono inoltre ammirare la FIAT Concept Centoventi, la rivoluzionaria vettura che si contraddistingue per l’innovativo concetto modulare e per l’eccezionale impiego di colori e materiali, e la Jeep Renegade PHEV, sezionata longitudinalmente per mostrare la tecnologia ibrida. Nell’e- Village sono infine presenti uno spazio riservato al merchandising dei brand del gruppo e una sala conferenze.

Conclude Chiara Guscelli: «Conciliare i desideri del cliente, in continua evoluzione, e l’attenzione all’ambiente è il nostro obiettivo, per definire le condizioni che consentiranno alla mobilità di divenire più sostenibile e, fin da subito, anche vantaggiosa per l’automobilista».

 


Mirafiori Motor Village serve con passione le aree di Torino. Offre una ricercata selezione di veicoli Alfa Romeo, Jeep, Fiat, Abarth, Fiat Professional e Lancia.

È stato il primo punto vendita a esporre la gamma 4xe di Jeep Renegade e Compass e la Nuova 500 full electric, e il primo a metterle a disposizione per il test drive.

Sito web: www.mirafiorimotorvillage.it/concessionario

Indirizzo: piazza Riccardo Cattaneo 9, Torino

Telefono: 011.19620438

 

 

(Foto di FRANCO BORRELLI)

(Servizio pubbliredazionale)