News

  • Alberto Sinigaglia: i canali di informazione, basilari per la rinascita - Leggi tutto
  • Christian Greco: la cultura per contribuire alla rinascita - Leggi tutto
  • Alessandro Bollo: le priorità su cui lavorare per il futuro - Leggi tutto
  • Claudio Moro: per Torino, un patto basato su competenza e fiducia - Leggi tutto
  • Giorgina Siviero: come può ripartire il commercio torinese - Leggi tutto
  • Sebastian Schwarz: vorrei un Regio senza barriere - Leggi tutto

#iosonotorino

di Patrizia Polliotto

Patrizia Polliotto: la mia ricetta per la ripartenza

«La mia ricetta per Torino e il Piemonte prevede essenzialmente tre ingredienti. Il primo è il potenziamento d’identità della grande area metropolitana Torino-Milano, sfruttando l’importanza delle sue masse critiche, il suo essere crocevia di scambi, idee e relazioni e propulsore di sviluppo; un’identità ben rappresentata simbolicamente dall’ex area Expo, dove sta crescendo lo Human Technopole, centro di ricerca d’eccellenza, e dal nuovo Galeazzi, uno dei poli ospedalieri più all’avanguardia in Europa. 

Potenziare l'identità Torino-Milano, sfruttare le facilitazioni nel'accesso al credito, prevenire il contenzioso: la ricetta per la ripartenza

Il secondo ingrediente è la maggior valorizzazione dell’asset Compagnia di San Paolo, prima azionista di Intesa Sanpaolo. Esso potrà dare grande impulso, da partner privilegiato delle imprese qual è, sfruttando anche la facilitazione nell’accesso al credito fornita dai nuovi decreti per large account, eccellenze industriali e PMI piemontesi, al fine di consentire piani di ampliamento solidi e di rafforzare il network internazionale.

Il terzo, più generale, è un mio cavallo di battaglia da sempre nell’attività professionale a favore delle aziende: la deflazione e la prevenzione del contenzioso inutilmente defatigante, in un’ottica di maggior dialogo fra contesti e istanze contrapposti. Nell’interazione reciproca vanno individuati nuovi sbocchi e altrettanto preziose opportunità di crescita, lavoro e ricaduta occupazionale stabile sul territorio».

 

 

Patrizia Polliotto

Patrizia Polliotto è avvocato d’impresa, consigliere d’amministrazione indipendente e componente di organismi di vigilanza. Annovera nel suo curriculum incarichi al vertice in primarie società quali il Gruppo IREN, Finmeccanica, Compagnia di San Paolo, Engineering, Juventus, Zucchi, Viasat. Dal 2019 è presidente dell’Istituto Ortopedico Galeazzi e degli ospedali Sant’Ambrogio e San Siro a Milano. Presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell’UNC, si occupa da sempre di diritto consumeristico e di informazione ai consumatori.

 

Torino Magazine Speciale 2020.

In edicola e in libreria.